La mia mano sulla tua, anche a chilometri di distanza. La senti mamma?

Tutto andrà bene mamma perché niente può dividerci

Ciao mamma, i giorni passano e io e te siamo sempre più vicine nonostante la distanza chilometrica che ci separa. Volevo dirti grazie per aver finalmente imparato a fare le videochiamate, così possiamo vederci e non sentirci mai sole. È buffo pensare che, proprio ora che non possiamo stare insieme, ci vediamo più di prima. Ceniamo insieme, prepariamo le torte guardandoci e commentiamo i nostri film preferiti, io nella mia casa in città e tu in periferia.

Non immaginavamo che un giorno una forza esterna e brutale ci dividesse in questa maniera, ma tutto sommato ce la stiamo cavando no? Tu sei con papà e insieme approfittate di questo tempo in casa per recuperare tutti i momenti che a causa del lavoro, della famiglia e dei nipoti avete trascorso lontani. Insomma, ve lo meritate: di guardarvi negli occhi, sussurrarvi parole dolci e restare per ore abbracciati sul divano dove per tanto tempo ci siamo seduti vicini.

Io sto bene mamma e non faccio che ripetertelo. Sto approfittando di questi giorni per prendermi cura di me, lavorare ai progetti che avevo trascurato e dedicarmi alle mie passioni, quelle che a causa del lavoro avevo messo da parte.

Ma il mio obiettivo adesso è dirti che andrà tutto bene, perché so che hai bisogno di sentirtelo dire, so che hai bisogno di sapere che sarà così. Te lo devo confessare, un paio di volte ho pianto perché la tua mancanza si sente più di ogni altra cosa, ma ogni volta che il telefono squilla e leggo sullo schermo “mamma” mi asciugo velocemente le lacrime perché so che vedermi così per te sarebbe peggio di un pugno nello stomaco.

Ma io ti assicuro che sto bene davvero, perché anche se qualche volta ho paura, sono speranzosa. Sto bene perché ogni sera prima di andare a dormire immagino a quando ci rivedremo tutti insieme, ci siederemo a tavola vicini come non mai perché nessun distanza più sarà imposta. E brinderemo alla nostra vita e al nostro amore che sempre sarà forte e indissolubile.

Ci pensi mamma a quando potrai raccontare ai tuoi nipoti la storia del mostricello che si sentiva un Re e di come siamo stati bravi noi, tutti uniti per sconfiggerlo? Ci ricorderemo di questo momento ringraziando la vita che ci ha concesso di stare ancora insieme, questa volta per sempre.

Anche se sono lontana, tu sei sempre nel mio cuore e io al tuo fianco. E la mia mano mamma è esattamente lì, sopra la tua. La senti mamma?

tutto andra bene mamma

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La mia mano sulla tua, anche a chilometri di distanza. La senti mamma?