Anti Ken: ecco il fidanzato della “Barbie normale”

Con un accenno di pancetta e non palestrato: presentata sul mercato la versione maschile della Lammily. Contro i modelli irraggiungibili per tutti i bambini

A due anni di distanza dal lancio della Lammily, la barbie normale, senza vitino da vespa e gambe chilometriche, ma con proporzioni fisiche verosimili che tanto successo ebbe tra i bambini, arriva anche il suo fidanzato “normale”.

Un anti Ken, poco palestrato e con un accenno di pancetta. Che anziché esibire muscoli, macchinone, meches e sorrisoni preferisce puntare sulla simpatia, l’umorismo e un gran cuore.

La versione maschile della Lammily è stata lanciata nella nuova campagna di crowdfounding dallo stesso ideatore, il designer Nickolay Lamm.
Accompagnata dall’approvazione degli psicologici che intravedono, sotto il suo lato commerciale un primo scacco contro i modelli irraggiungibili dettati dalle bambole super magre.

La lammily femminile aveva riscosso gran successo tra le bambine, grazie non solo alle sue proporzioni normali e accessibili, ma anche ai suoi accessori realistici: dagli adesivi per replicare smagliature e cicatrici fino al kit —period party — per scoprire insieme alla bambola le mestruazioni, con tanto di assorbenti.

Spiega sulle pagine del Corriere Luca Mazzucchelli, vicepresidente dell’Ordine degli psicologi della Lombardia:

Si tratta di un passo importante fatto dall’industria dei giocattoli per contrastare dei modelli irraggiungibili. Nel gioco, infatti, i bambini imparano molte delle regole e delle dinamiche sociali, anche se, oltre ai giocattoli, il pallino dell’educazione resta sempre nelle mani delle famiglie

L’opportunità del gioco non è risolutiva, ma di certo è interessante e può diventare un’occasione per cogliere in tempo quei segnali, come la non accettazione di sé, che poi possono diventare un problema. Va anche detto, però che i ragazzini maschi, essendo più fisici, sono meno preoccupati degli stereotipi della società rispetto alle femmine che, già da bambine, sono molto più celebrali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Anti Ken: ecco il fidanzato della “Barbie normale”