La più giovane scrittrice al mondo è italiana

La più giovane scrittrice al mondo si chiama Sofia Debora Fusco, è di Livorno e fa la quarta elementare. Ha cominciato a scrivere racconti a 7 anni, il primo libro a 9

Dopo la nonnina più longeva del mondo, l’Italia entra di diritto in un altro guinness: quello della scrittrice più giovane al mondo.

Lei si chiama Sofia Debora Fusco, è toscana di Livorno, frequenta la quarta elementare e ha cominciato a scrivere racconti a 7 anni. A 9 anni  il suo primo libro, La città delle cinque perle, che presenterà al salone del libro di Torino, sabato 14 maggio.

Spinta dalla sua fantasia e appoggiata dai genitori che hanno coltivato in lei la curiosità per la lettura, i viaggi e  le culture diverse

Una bambina per certi versi come tante, che ama Frozen, i libri di Roald Dahl tra cui Matilde e la Fabbrica di cioccolato ma che a differenza di molti suoi coetanei è già appassionata della Divina Commedia (definisce Dante “un genio”), si diletta con libri che mettono a prova l’ingegno come La grammatica ti salverà la vita e 101 giochi per piccoli filosofi e adora i film della commedia italiana, da Totò a Benigni e Troisi.

Ai miei compagni dico sempre di seguire i propri sogni

E Sofia è decisamente abituata a sognare in grande, visto che altre alla scrittura altra sua passione è il tennis e spera di poter arrivare a Wimbledon

La più giovane scrittrice al mondo è italiana