Tutta la gioia di Fiona May: la sua Larissa vola alto

Larissa Iapichino batte tutti i record di categoria con un super salto e la mamma Fiona esulta di gioia

Qualche anno fa era lei a prendere la rincorsa, vestita con la divisa azzurra, e a prepararsi per un grande salto: ora siede sugli spalti per guardare la figlia saltare.

Fiona May, campionessa azzurra di salto in lungo e moglie dell’astista toscano Paolo Iapichino, la ricordiamo sui campi delle Olimpiadi edegli Europei pronta a dare il massimo per migliorare il suo salto. Ora invece è passata da atleta a mamma e la vediamo esultare sugli spalti, come prima tifosa della figlia. Da bambina riccioluta in pubblicità, ora è una giovane ragazza, che oggi ha lasciato tutti a bocca aperta durante i Campionati Italiani U18.

Larissa Iapichino ha sbalordito tutti con un super salto in lungo, volando a 6,38 metri. Si tratta del primato nazionale tra le allieve della prima categoria e della quarta misura di una minorenne a livello assoluto. Larissa ha ormai 16 anni e sembra possedere tutte le capacità della mamma, grande campionessa. Allenata da Gianni Cecconi e Ilaria Ceccarelli, ha dimostrato durante tutta la giornata di avere una marcia in più, anche rispetto alla mamma che alla sua età saltava 6,22 metri. Larissa ha dichiarato: “6,38? Come si dice a Firenze è… tanta roba! Certo che è una sensazione strana saltare più di mamma alla mia età…”

Stoffa, impegno e una grande tifosa accanto, Larissa ha dalla sua una mamma che la sostiene e la incita con orgoglio. Subito dopo il salto, Fiona May si è alzata sugli spalti incredula ed è scoppiata di gioia, come solo una mamma ed ex campionessa può fare. “E sì, davvero tanta roba. Il mio urlo era da mamma, adesso capisco come si sentiva la mia quando gareggiavo. E’ già da un po’ che Larissa secondo me può valere più di 6,40, ma non è facile azzeccare subito tutto in una specialità come questa. Io quello che le ho sempre detto è che il salto importante va fatto nella gara importante” ha commentato poi Fiona May.

Tra un urlo di gioia, un salto e un applauso, Fiona non è più una campionessa che tifa per il risultato, ma una mamma che sostiene la propria figlia. Come traspare dalla foto che ha postato su Instagram, dove si vede Larissa in posa di fianco al tabellone che riporta il suo nome e la misura del salto. “Quando tua figlia salta…” scrive semplicemente Fiona, ma gli hashtag parlano chiaramente di una mamma orgogliosa e senza parole. E noi non possiamo che tifare per Larissa, che promette un futuro da record.

Larissa Iapichino e il super salto: gioia di mamma Fiona May

Tutta la gioia di Fiona May: la sua Larissa vola alto