Diabete, cane medico salva bimbo

Jedi è un cane medical detector in grado di fiutare il diabete di tipo 1 di cui soffre il suo padroncino. Una notte ha fiutato il pericolo e ha allertato la mamma del piccolo

Jedi è un cane speciale, è un “medical detector” in grado di fiutare il diabete di tipo 1 di cui soffre Luke, il bimbo di 7 anni protagonista di questa storia a lieto fine.

Una notte Jedi era piuttosto inquieto e continuava a saltare sul letto. Quando Dorrie Nuttall, madre di Luke, gli ha intimato di smettere per tutta risposta lui le è saltato addosso. A questo punto, Dorrie ha capito che c’era qualcosa che non andava, come ha scritto sulla pagina Facebook Saving Luke – Luke and Jedi – Fighting Type 1 Diabetes Together:

Quando mi sono svegliata e ho trovato Jedi sopra di me, gli ho detto di spostarsi, ma lui non si muoveva.

A questo punto la signora Nuttall è corsa in camera di Luke ma il monitor che monitora la glicemia non segnalava nulla di anomalo. Pensando che Jedi si fosse sbagliato, gli ha intimato di piantarla ma, come racconta sulla pagina social,

Lui non si è mosso di un millimetro, piegandosi in avanti e rifiutandosi di spostarsi, un movimento che io stessa gli ho insegnato come comportamento d’allerta. A quel punto, mi sono svegliata del tutto e ho capito che c’era un problema, così ho punto il dito di Luke e il risultato ha dato 57, decisamente troppo basso, e dalla reazione di Jedi ho capito che stava scendendo rapidamente.

Jedi grazie a un olfatto ben addestrato è in grado di captare alcune malattie specifiche, come appunto il diabete di tipo 1 di cui soffre Luke da quando aveva due anni e per il quale non ci sono cure, se non un controllo costante della glicemia per evitare che vi sia un innalzamento e un abbassamento improvviso. Il cagnolone medical detector ha svolto perfettamente il suo compito, meglio della macchina, e ha salvato così la vita al suo piccolo padroncino.

Dorrie che vive a Los Angeles col marito e tre figli ha spiegato alla Cnn:

Il diabete di tipo 1 è implacabile e ho voluto aprire una pagina su Facebook dedicata a Luke e Jedi per far capire cosa significhi avere a che fare ogni giorno con questa patologia, che è invisibile ma per questo ancor più pericolosa, e per ricordare a tutti che abbiamo disperatamente bisogno di aiuto per arrivare ad una cura.

Luke e Jadi sono inseparabile, a parte le ore in cui il piccolo è a scuola, anche se i genitori si stanno attivando perché lo possa accompagnare in classe.

Commenta  e condividi qui!

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Diabete, cane medico salva bimbo