“Caro Babbo Natale, fai guarire mia mamma”. Aiutateci a trovare chi ha scritto la letterina

"Fai guarire la mia mamma", la lettera toccante di un bambino, attaccata a un palloncino, arriva in Austria. Aiutateci a trovare chi l'ha scritta

“Caro Babbo Natale ti chiedo di far guarire la mia mamma”. Una lettera attaccata al filo di un palloncino, la speranza di un bambino e venti favorevoli che hanno trascinato il messaggio sino in Austria. C’è tutto questo e molto altro nella storia raccontata dal giornale Kleine Zeitung che ha raccolto l’appello di chi ha trovato il palloncino, dall’altra parte del confine, e ora cerca il mittente. E per farlo si è rivolto anche a noi♥

Il messaggio, scritto probabilmente da un bambino, recita: “Caro Babbo Natale, insieme a Gesù Bambino ti chiedo di far guarire la mia mamma. Grazie”. La lettera è stata scritta su un pezzo di carta con la penna e legato saldamente a un palloncino bianco con del nastro rosso. “Vorrei, caro Babbo Natale, che finisce questo Covid 19 – si legge ancora – così ci possiamo abbracciare tutti”. Il pensiero è volato in alto nel cielo, sospinto dalle correnti, lasciano l’Italia per arrivare in Austria dove è stato raccolto da Karim e suo figlio Simon.

Madre e figlio hanno letto la letterina indirizzata a Babbo Natale e recapitata nell’orto della loro casa, nel comune di Kumberg, distretto di Graz-Umgebung, in Stiria. Ora, dopo aver condiviso il messaggio di speranza, vorrebbero scoprire chi l’ha scritto. La storia del bimbo che per Natale, invece dei giocattoli, chiede solo che la sua mamma stia bene, ha commosso tantissime persone e il Kleine Zeitung ha lanciato un appello. “Essendo scritto in italiano – si legge – presumiamo che questa lettera sia arrivata dal Nord d’Italia. Sarebbe carino se potessimo trovare il bambino che ha mandato questo palloncino”.

Non è la prima volta che grandi e piccini affidano a un palloncino (e al vento) un messaggio. In passato altre lettere avevano raggiunto l’Austria, raccontando storie di coraggio, di speranza e tenerezza, ma soprattutto dando vita a legami e amicizie. Qualche tempo fa due bambine di Cremnago, in provincia di Como, avevano fatto volare una letterina indirizzata proprio a Babbo Natale che era arrivata sino in Baviera, ricevendo in seguito cioccolato e dolci dalla famiglia che aveva raccolto il palloncino. Mentre la piccola Sonia aveva ricevuto una lettera dall’Austria scritta da Maria e Josef, due bimbi di Graz, nel sud dell’Austria, che avevano trovato il suo palloncino partito da Busto Arsizio. Un modo per tenere accesa la speranza, nonostante tutto, e renderla, grazie ai bambini, un carburante per superare questo momento difficile.

Lettera Babbo Natale

La letterina per Babbo Natale – Fonte: Kleine Zeitung

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

“Caro Babbo Natale, fai guarire mia mamma”. Aiutateci a tr...