Il suo cane s’ammala di tumore, e lui gli regala un viaggio straordinario

Un uomo ha scoperto che il suo cane stava per morire e le ha regalato una vacanza magnifica, solo loro due insieme

Il cane è il migliore amico dell’uomo. Non è solo uno slogan questo, ma la verità. E chi vive con un animale sa quant’è forte il legame che si crea.

Un cane sa dare un affetto al proprio padrone che non è nemmeno immaginabile. Si stabilisce un legame, una simbiosi, difficile da comprendere se non si è mai avuto un animale in casa. Si diventa migliori amici: ed è impossibile non pensare al suo benessere durante tutta la giornata. Purtroppo, a un certo punto, bisognerà dirsi addio. Si tratta di un momento molto doloroso e che spesso coglie impreparati. Ma c’è anche chi viene a sapere che il proprio cane ha una malattia terminale e decide di regalargli i giorni più belli della sua vita. È quanto accaduto in Massachusetts: Paul Heroux, sindaco di una cittadina di nome Attleboro, ha scoperto che il suo cane lupo giapponese di dieci anni, Mura, aveva un tumore in fase terminale. Ha così deciso di viaggiare per dodici giorni in ventiquattro stati diversi, e regalare alla sua migliore amica una delle vacanze più avventurose e belle del mondo. Mura ha pochi mesi di vita davanti a sé: e Paul non ha esitato a cancellare tutti i suoi impegni per renderla felice.

Paul sarebbe dovuto partire per il Medio Oriente, ma non ha esitato a cancellare per andare in vacanza con Mura. Hanno viaggiato insieme per 24 Stati diversi: un modo per ripagarla dell’amore incondizionato ricevuto negli ultimi dieci anni. «Mura è la mia famiglia e la cosa più preziosa del mondo per me – ha raccontato a Lonely Planet – è stata con me nei momenti migliori e peggiori della mia vita». Paul e Mura sono andati in Canada a incontrare l’allevatore che ha fatto nascere Mura. Poi sono andati a visitare l’università dove ha studiato Paul, nella California del Sud. Grand Canyon, Cascate del Niagara, Golden Gate Bridge, Hollywood, Parco Naturale di Yellowstone: sono solo alcuni dei luoghi dove Paul e Mura hanno vissuto dei magnifici momenti di pura felicità.

«Sono andato a fare un giro col mio cane, qual è il problema?», ha detto ridendo Paul su Facebook annunciando il viaggio. E siamo sicuri che questi mesi siano stati bellissimi per Mura.

Il suo cane s’ammala di tumore, e lui gli regala un viaggio&nbsp...