Anziani soli a Roma: Poliziotti gli cucinano pasta al burro e commuovono il web

La storia di Jole e Michele, due anziani soli a Roma, ha commosso il web dopo che i poliziotti hanno cucinato per loro una pasta al burro

Una pasta al burro cucinata dalla polizia e due anziani che hanno commosso il mondo. È la storia di Jole e Michele due coniugi romani divenuti protagonisti di una foto che ha fatto il giro del web. Tutto è iniziato quando la questura di Roma ha ricevuto una chiamata in cui i condomini di un palazzo nel quartiere Appio chiedevano l’intervento dei militari. Il motivo? Si sentivano singhiozzi e pianti provenienti da un appartamento.

Quando gli agenti sono arrivati non hanno trovato i ladri né una lite in famiglia, bensì due anziani soli e disperati. Jole, 94 anni e Michele, 89 anni, hanno raccontato alla polizia di sentirsi soli e di essere tristi. I poliziotti hanno così deciso di chiamare un’ambulanza per controllare la loro condizione fisica e mentre l’aspettavano hanno fatto compagnia ai coniugi cucinando per loro una pasta al burro. Le foto di quell’incontro e il gesto dei poliziotti romani sono stati immortalati in alcune foto che, postate sul profilo Facebook della Questura di Roma, hanno fatto il giro del web.

Lo scatto, e quella pasta al burro, ha raccolto oltre 67mila reazioni, è stato condiviso 24 mila volte con 7mila commenti. La storia di Jole e Michele ha emozionato tutto il mondo e dall’India al Giappone sino agli Stati Uniti, è scattata una gara di solidarietà per aiutare i due anziani soli. In tanti hanno chiesto di poter inviare regali e cartoline alla coppia, insieme da 70 anni, mentre tanti utenti hanno chiesto l’indirizzo per poterli andare a trovare quando saranno in vacanza a Roma.

Una vera e propria gara di solidarietà che ha sorpreso non poco i quattro agenti intervenuti quel giorno che da allora, dopo quell’ormai famosa pasta al burro, tengono sott’occhio Jole e Michele, facendogli visita ogni tanti. Per ora nessuno dei due sa nulla di quanto accaduto, ma presto gli spiegheranno come quella foto e la loro storia abbia commosso il web e che presto non saranno più soli. Una nuova storia bella di solidarietà dopo quella di Gunner Robinson e del dottor Sorriso, che ci fanno sperare in un mondo migliore e credere nella solidarietà.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Anziani soli a Roma: Poliziotti gli cucinano pasta al burro e commuovo...