Vale sempre la pena inseguire i propri sogni

A 57 anni Anna è riuscita a realizzare il suo sogno, tornando a ballare e diplomandosi alla prestigiosa Royal Academy

A 57 anni Anna è la ballerina classica più anziana d’Italia. Il suo sogno si è realizzato in questi giorni, quando è riuscita a superare l’esame di quarto grado della Royal Academy. La donna è sempre stata appassionata di danza, ma negli anni aveva messo da parte questa passione per dedicarsi all’insegnamento. Diverso tempo dopo ha deciso di tirare fuori dal cassetto questo sogno e di renderlo realtà, tornando ad indossare le scarpette e il body da ballerina classica.

Tutto è iniziato quando un medico le ha consigliato di praticare un po’ di danza per i dolori alla schiena. Grazie a quella terapia Anna ha riscoperto l’amore per il ballo che aveva nascosto sino a quel momento. Ha quindi deciso di iscriversi ad una scuola vera e propria e seguire un corso. Tre anni dopo ha superato l’esame alla Royal Academy di Londra dimostrando come tutto sia possibile, anche dopo i cinquant’anni. “Non mi pareva giusto esimermi – ha raccontato -, anche se ballare con le calze rosa a 57 anni mi ha fatto sentire un po’ ridicola. Chiariamo: non sono un’étoile, ho superato un livello adatto a bambine di 10 anni. Ma alla mia età è già un’impresa tenere a mente la coreografia ed evitare di cadere”.

Per Anna si tratta di una grandissima vittoria comunque sia e la donna ora ha tanti nuovi progetti, fra questi quello di continuare a ballare: “Mi sono infilata al corso senza avere idea di cosa mi aspettasse – ha svelato -, ma avendo chiari i miei limiti. […] Ballare fa bene al corpo e allo spirito. Ti rende flessibile, con un portamento fiero ed elegante – oltre a mandar via il mal di schiena. E svuota la testa dai pensieri negativi, perché per fare gli esercizi serve concentrazione. Mi resta un sogno: vorrei vedere più maschi nelle classi. Vorrei che anche loro seguissero la passione infischiandosene di quel che dice la gente”.

Vale sempre la pena inseguire i propri sogni
Vale sempre la pena inseguire i propri sogni