L’amore batte l’Alzheimer: le chiede di sposarlo 38 anni dopo il primo sì

L'amore è così forte che può sconfiggere anche l'Alzheimer. Michael infatti ha dimenticato tutto, tranne l'amore per sua moglie Linda

L’amore è un sentimento così forte che riesce a sconfiggere anche le malattie più terribili come l‘Alzheimer. Lo sa bene Michael Joyce che dopo 38 anni ha chiesto nuovamente la mano di sua moglie. Nonostante l’uomo sia gravemente malato a causa dell’Alzheimer, l’amore nei confronti di sua moglie è rimasto immutato, così tanto che, come aveva fatto molto tempo prima, le ha chiesto di sposarlo.

A raccontare la storia è stata la stessa Linda, che vive insieme al marito in Nuova Zelanda. Michael è malato da tempo e ha dimenticato quasi tutto della sua vita precedente, tranne i sentimenti per la donna. La certezza di quell’amore forte e incondizionato l’ha spinto a volersi sposare di nuovo, dopo 38 anni.

Tutto è accaduto quando il 64enne si è svegliato nel cuore della notte e visibilmente emozionato ha chiesto a Linda di diventare sua moglie. “Il mio amato Hubby soffre di Alzheimer – ha spiegato -. Due notti fa, di punto in bianco, con gli occhi pieni di lacrime, mi ha chiesto di sposarlo”.

Lei è rimasta sorpresa davanti alle sue parole: “Non ho detto, ‘Siamo già sposati’, ma ‘Sì, lo voglio e lo farò’, pensando se ne sarebbe dimenticato”. Il mattino dopo invece, contro ogni previsione, Michael è tornato da Linda e le ha chiesto: “Allora, quando lo facciamo?”.

La situazione era così romantica e l’amore dell’uomo così grande e sincero, che Linda ha deciso di organizzare un altro matrimonio. Grazie all’aiuto degli amici la coppia ha coronato il sogno di giurarsi ancora una volta amore eterno. “Tra i momenti difficili e tristi delle persone che vivono con l’Alzheimer ci sono anche momenti di gioia!” ha svelato Linda, emozionata e felice.

Non solo: il giorno delle nozze Michael si è alzato tutto allegro e, in barba alla malattia che cancella i ricordi, ha detto: “Oggi è il mio grande giorno!”. La storia di Linda e Joyce ha coinvolto tutta la Nuova Zelanda, tanto che moltissime persone hanno offerto dei servizi gratuiti in occasione delle nozze. Fra questi il fotografo Desmond Downs, che ha realizzato uno shooting romantico per gli sposi e ha raccontato la storia sul suo blog. “Un servizio fotografico speciale – ha svelato -. Non ho potuto resistere all’offerta di fotografare gratuitamente questa occasione speciale” ha commentato Downs.

L’amore batte l’Alzheimer: le chiede di sposarlo 38 anni dopo il primo sì
L’amore batte l’Alzheimer: le chiede di sposarlo 38 anni d...