Alivia aveva 9 anni. È morta per salvare i suoi due fratellini

Piccola eroina muore nel tentativo di salvare la vita ai fratellini in un drammatico incidente stradale

Sacrifica la propria vita per provare a salvare quella dei due fratellini. Alivia, 9 anni, è oggi il simbolo di una lotta ai drammi stradali. Un’eroina che gli USA ricordano e omaggiano.

Un gesto incosciente alla guida, un sorpasso frutto di frustrazione ingiustificate alla guida, ha stravolto la vita di una famiglia, ponendo fine a quella di una dolce bambina di soli 9 anni, Alivia. Il tutto è avvenuto negli Stati Uniti, a Rochester – Indiana.

Alyssa Sheperd, 24 anni, ha sorpassato uno scuolabus in sosta alla fermata. Lo ha fatto con il suo enorme pick-up, senza rendersi conto nello scatto d’avere dinanzi quattro bambini appena scesi dal mezzo parcheggiato. Uno di loro è rimasto gravemente ferito. Il suo nome non è stato citato dai media americani. Altri due, gemelli, portano il nome di Mason e Xzavier, di soli 6 anni. Sono deceduti in seguito alle ferite riportate, nonostante il disperato tentativo della sorella maggiore.

Alivia, di 9 anni, li ha protetti col proprio corpo, provando a donare la propria vita per tutelare la loro. Il sacrificio ultimo di una bambina che, a detta dello zio, Elgein Ingle, era per loro una sorta di ‘mamma chioccia’. La storia ha rapidamente fatto il giro della contea e del Paese, con omaggi da ogni città per la piccola eroina: “Pare che Alivia si sia posta dinanzi a loro. – ha spiegato lo zio – Ha fatto da scudo con il suo corpo. Pare avesse capito cosa stesse accadendo, agendo da eroina. Resta tale per noi, pur non essendo riuscita a salvare i due fratellini”.

La foto dei tre bambini è stata diffusa dalla famiglia, che nella disperazione ha trovato la forza di lanciare un messaggio d’allarme. Casi del genere non possono ripetersi. La giovane donna alla guida dovrà ora rispondere dell’accusa di omicidio colposo e altri capi d’accusa. In tutti i 50 Stati degli USA è illegale sorpassare uno scuolabus in sosta, con luci lampeggianti accese.

Un gesto sconsiderato e per nulla isolato. La CBS ha infatti pubblicato una stima, sottolineando come 15 milioni di americani siano stati fermati per aver compiuto lo stesso gesto. Circa 85mila volte al giorno qualcuno sorpassa uno scuolabus in sosta, ignorando del tutto i rischi di quello che può tramutarsi in un gesto drammatico, come purtroppo è avvenuto in Indiana.

Alivia

Fonte Foto: Twitter

Alivia aveva 9 anni. È morta per salvare i suoi due fratellini