Alessia Spagnulo, aspirante Miss Italia che partecipa alle selezioni con la figlia

Alessia, mamma di Chloé, non rinuncia al sogno di diventare Miss Italia: sfila con la piccola nel marsupio e passa il turno. E si difende contro chi la critica su Facebook

Si chiama Alessia Spagnulo, ha 24 anni ed è nata a Grottaglie in provincia di Taranto. Il suo sogno? Diventare Miss Italia. Per questo ha partecipato alle selezioni che si sono tenute a Roma, portando con sé la figlia Chloé di quasi 6 mesi. Con la piccola nel marsupio ha aspettato per ore il suo turno e sfilato davanti alla giuria e sotto gli occhi attoniti delle altre ragazze.

Alessia ha passato il turno insieme ad altre 17 aspiranti Miss, conquistando i giurati con la sua bellezza e simpatia. Mentre su Instagram commenta: “Diciamo che Chloé mi ha portato fortuna!”. La 24enne andrà a Saint Vincent il prossimo 26 gennaio dove si terrà la finale di “Prima Miss dell’anno – Miss 365 che concorre all’ultima fase di Miss Italia 2018.

La decisione di portare con sé la figlia non è passata inosservata e la Spagnulo commenta:

Ho sfilato con mia figlia ed è stato il gesto più bello e coraggioso che io abbia mai potuto fare, mi fa piacere che oggi se ne parli! Posso far passare il messaggio che i sogni si avverano anche dopo qualche mese dal parto!

Un messaggio che infonde motivazione e forza a tutte le neomamme che non devono rinunciare alle proprie aspirazioni quando arriva un figlio. Come Alessia che già nel 2014 provò a concorre per Miss Italia. Oggi che è mamma ha deciso di riprovarci col sostegno della famiglia e del compagno Michele, 38 anni, operaio: “La mia famiglia è la mia ancora di salvezza, mi sostiene in tutto e ne vado fiera”. Alessia infatti perse il lavoro di commessa in un centro commerciale quando i suoi datori di lavoro seppero che era incinta.

Purtroppo la 24enne è stata oggetto di polemica e insulti su Facebook per aver portato la bimba alle selezioni di Miss Italia. Come riporta il Corriere della Sera, la Spagnulo risponde così a chi la critica:

Mi hanno insultata su Facebook. Mi hanno detto che sono un’esibizionista e una madre snaturata. Dove vuole andare, che si è messa in testa questa qui, hanno scritto. Ma lei è mia figlia e io la porto dovunque, non vedo cosa ci sia di male. Sarà con me anche alle prossime selezioni in Val d’Aosta.

Alessia ha dichiarato infatti di non lasciare mai sua figlia a nessuno e inoltre, allattandola ancora, non può separarsi dalla piccola per lungo tempo.

La neomamma, che ha un diploma di liceo artistico e sfila col numero 122, può avere l’opportunità di indossare la corona di Miss Italia, perché oggi le regole sono cambiate. Nel non lontano 1987 Mirca Viola dovette rinunciare allo scettro, passato a Michela Rocco di Torrepadula, perché aveva famiglia ed era mamma.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alessia Spagnulo, aspirante Miss Italia che partecipa alle selezioni c...