La playlist delle canzoni che ti faranno ringraziare di essere nata donna

I brani che celebrano la bellezza e la complessità dell'essere donna. Da "Agnese" a "Cara Valentina" passando per "Sally"

Ci hanno definito “dolcemente complicate”, hanno detto che siamo sempre “in cerca di guai” e che sappiamo da prima “quand’è primavera”. Dietro queste dediche musicali spesso c’è la penna di un uomo: Ruggeri, Zucchero, Ligabue per esempio.

Abbiamo provato a metterne insieme un po’, per suggerirvi la nostra colonna sonora di questa giornata tutta per noi. Mettete le cuffie, chiudete gli occhi e dedicatevi qualche minuto di relax.

Partiamo da un grande classico, Quello che le donne non dicono (di Fiorella Mannoia). Un manifesto della bellezza e della complessità dell’essere donna.

La nostra playlist continua con una lunga lista di brani dedicati a una sola donna ma che raccontano le storie di tante di noi: gli amori, le sofferenze, gli addii e i ritorni, la passione e la forza:

  • Anna (Lucio Battisti)
  • Giulia  e Sara (Antonello Venditti)
  • Margherita (Riccardo Cocciante)
  • Sally (Vasco Rossi)
  • Agnese (Ivan Graziani)
  • Alice (Francesco De Gregori)
  • Aida (Rino Gaetano)
  • Per Elisa (Alice)
  • Geordie (Fabrizio De Andrè)
  • Suzanne (Leonard Cohen)
  • Anna verrà (Pino Daniele)
  • Luka (Suzanne Vega)
  • Layla (Eric Clapton)
  • Cara Valentina (Max Gazzè)
  • Rosalina (Fabio Concato)
  • Cecilia (Simon and Garfunkel)
La playlist delle canzoni che ti faranno ringraziare di essere nata&nb...