40 anni dopo la coppia sopravvissuta al terremoto cerca chi li salvò

40 anni fa il terremoto in Friuli. Mariarosa e Guido, sopravvissuti alla scossa, festeggiano un amore vero e cercano chi li salvò

Sono passati 40 anni dal terremoto in Friuli, ma Mariarosa e Guido non hanno mai dimenticato quel giorno. La coppia, sopravvissuta alla tragedia, oggi festeggia 40 anni di matrimonio e continua a cercare chi li salvò. A raccontare la storia di questo amore che ha vinto perfino il terremoto è stata Mariarosa, che da qualche tempo è impegnata per trovare i militari che l’aiutarono ad uscire dalle macerie quel terribile giorno.

Il giorno del terremoto Mariarosa aveva da poco scoperto di essere incinta quando la scossa buttò giù la palazzina in cui viveva intrappolandola fra le macerie. A salvarla furono quattro militari intervenuti per prestare soccorso. La donna venne trasportata d’urgenza all’ospedale di Udine, dove le venne amputata la gamba e la sua bambina, nonostante il trauma, venne salvata.

Suo marito Guido la trovò poco dopo e, solo grazie al suo amore, la donna è riuscita a superare il dramma dell’amputazione della gamba, dando alla luce Francesca, la loro amatissima figlia. “Mio marito è sempre stato al mio fianco” ha raccontato ricordando la tragedia ormai superata “mi ha aiutata tantissimo a uscire dal dramma che non pensavo di riuscire a superare”.

Oggi la coppia festeggia anche 40 anni di matrimonio, mentre Mariarosa sta tentando di ritrovare quei quattro militari che il 6 maggio del 1976 l’aiutarono a sopravvivere e le regalarono la possibilità di avere una vita piena e completa, nonostante  la disgrazia. Per ora però i quattro eroi non si sono ancora fatti avanti, ma la donna continua a sperare di poterli riabbracciare un giorno. “In questi mesi sono stata contattata da diversi volontari dell’epoca, ma nessuno di loro intervenne in via Scugelars” ha spiegato “Vorrei tanto poter ringraziare i quattro militari che mi hanno consentito di vivere la vita che volevo, non ho mai perso la speranza di poterlo fare”.

40 anni dopo la coppia sopravvissuta al terremoto cerca chi li sa...