“Ti amo”: la dichiarazione abbaiata