Vivere a casa di Elizabeth Taylor si può. Ecco come

La sua villa di Palm Springs è in affitto. Ed è davvero un sogno ad occhi aperti

Avete in mano un biglietto aereo per la California e vi avanzano 5.200 dollari? Bene, vi suggeriamo come spenderli: affittando la villa di Palm Springs appartenuta a Elizabeth Taylor. Il costo base per una settimana infatti è di 5.200 dollari, ma sappiate che può variare a seconda del periodo.

Impossibile non sentirsi una star, in questa magione, perché l’aria che si respira è la stessa che respirò la diva. Circondata da splendide palme, la casa è in puro stile californiano. Al suo interno si trovano ancora molti degli arredi scelti da Liz stessa, oltre che a foto e quadri. Come il dipinto che la ritrae e campeggia nel grande soggiorno di rappresentanza.

La cucina, tanto per dire, è interamente rivestita di marmo nero. Nella sala da pranzo spicca un pianoforte a coda. Anche i cinque bagni non sono da meno: vasca idromassaggio, rivestimenti pregiati e dipinti alle pareti li caratterizzano. All’insegna del comfort le quattro camere da letto. Insomma, in questa casa non manca proprio nulla.

All’esterno un fantastico giardino con l’immancabile piscina attorniata da tavoloni e sedie sdraio dove oziare. E affacciata sullo specchio d’acqua un salottino di gusto un po’ kitsch, dalle pareti rosa. Non siete ancora convinte? Sfogliate la gallery. Non dovrete temere i paparazzi perché una massiccia recinzione tutelerà la vostra privacy.

Liz Taylor, morta il 23 marzo 2011, ha lasciato un segno indelebile nel mondo del cinema ed è sicuramente una delle più grandi dive di tutti i tempi. Tra i film da lei interpretate ricordiamo Un posto al sole ( 1951), La gatta sul tetto che scotta (1958) , Cleopatra (1963) e Chi ha paura di Virginia Woolf? (1966).

Se volete vedere altre abitazioni, guardate il sito di Casa.it e il suo blog.

Fonte: DiLei

Vivere a casa di Elizabeth Taylor si può. Ecco come