Papilloma virus, Alba Parietti racconta il suo dramma

La questione vaccini è più calda che mai e alcuni vip si stanno schierando: ecco il dramma vissuto da Alba Parietti con il papilloma virus

Ultimamente la questione vaccini è più calda che mai, con due schieramenti che occupano posizioni antitetiche: da una parte ci sono i sostenitori dei vaccini, che li considerano necessari a livello di prevenzione, dall’altra invece ci sono coloro che parlano degli ingenti danni che possono provocare. Alba Parietti ha deciso di palesare la propria posizione, condividendo con un delicato post su Facebook, la sua drammatica esperienza con il papilloma virus.

Il dramma di Alba: papilloma virus e vaccinazione

Nel 1997, quando aveva solo 37 anni,  Alba Parietti si è sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. Durante una visita ginecologica le era stato diagnosticato il papilloma virus che le ha causato una grave neoplasia, ovvero un cancro maligno al collo dell’utero. Fortunatamente, grazie all’intervento attento del suo ginecologo, la Parietti è riuscita a superare la malattia con successo. Il papilloma virus non sempre provoca degenerazioni gravi come un tumore, ma se viene trascurato questa possibilità purtroppo può diventare reale. La bellissima conduttrice televisiva ha voluto condividere la sua esperienza per dimostrare l’importanza dei vaccini: secondo lei infatti la medicina negli ultimi anni ha fatto grandi scoperte e sarebbe saggio approfittare dei traguardi raggiunti, prevenendo malattie che, se non diagnosticate in tempo, potrebbero causare gravi menomazioni o portare addirittura alla morte.

La sua esperienza con il papilloma virus fortunatamente si è conclusa senza conseguenze: dopo il primo intervento infatti non ha dovuto sostenere sedute di chemioterapia e radioterapia, ma si è sottoposta ad un secondo e definitivo intervento, alcuni anni dopo, per risolvere definitivamente il problema. Il post, pubblicato sulla sua pagina facebook, ha raccolto molti commenti positivi da parte dei fan della conduttrice televisiva, che hanno apprezzato il suo coraggio nel condividere pubblicamente una storia così delicata e personale. Il racconto di Alba Parietti, dai toni molto pacati e sinceri, si è concluso con una frase monito che non è passata inosservata: “La medicina e la ricerca hanno fatto progressi. La prevenzione salva la vita. Le vaccinazioni pure. Progrediamo anche noi”. Con queste parole la conduttrice ha deciso di schierarsi apertamente a favore dei vaccini, riconoscendo pubblicamente le loro potenzialità a livello di prevenzione e di salvaguardia della salute.

Papilloma virus, Alba Parietti racconta il suo dramma