Kate Middleton a Wimbledon: il nuovo taglio di capelli la ringiovanisce

La Duchessa di Cambridge, per la prima volta madrina del prestigioso torneo di tennis, sembra un'altra persona. Merito di alcuni piccoli cambiamenti strategici

Kate Middleton per la prima volta è madrina del prestigioso torneo di tennis di Wimbledon (eccola con William nel 2016). Lo scorso dicembre la Regina Elisabetta ha ceduto alla nipote acquisita il ruolo di presidente dell’All England Lawn Tennis Club dove appunto si disputano i match. E dopo 64 anni, la Sovrana non è presente all’inaugurazione, lasciando il campo libero alla Duchessa di Cambridge.

Per l’occasione Kate ha dato il meglio di sé. Lady Middleton ha rinnovato alcuni dettagli del suo look ed è ringiovanita di almeno 10 anni, senza però perdere il suo allure di futura regina. In primo luogo ha tagliato i capelli. Si è presentata con un long bob scalato, il caschetto lungo, che esalta la già folta chioma e le dona maggiore personalità. Finalmente ha detto basta a pettinature cotonate, a semi raccolti da educanda e chignon da vecchia matrona.

Kate ha poi sfoggiato un look fresco, un polka dress bianco e nero di Dolce & Gabbana (da 1650 sterline), molto sbarazzino ma anche estremamente chic. E, forse per la prima volta, ha abbandonato la cluch per una borsa più moderna, una tote bianca di Victoria Beckham di cui è grande amica. Infine, ai piedi ha indossato dei sandali in camoscio nero con tacco alto che slanciano molto la figura. Unico scivolone di stile, la mancata pedicure. Ma questo, è noto, appartiene al suo stile dimesso.

Insomma se confrontato con l’outfit sfoggiato qualche giorno fa al Victoria & Albert Museum, firmato Gucci, la moglie di Will sembra un’altra persona. A Wimbledon è apparsa anche molto più solare e rilassata rispetto agli ultimi tempi. Anche il viso non è più scarno e tirato, al contrario le guance hanno acquistato di nuovo un po’ di rotondità. Che Lady Middleton ci stia nascondendo una dolce novità?

Kate Middleton a Wimbledon: il nuovo taglio di capelli la ringiov...