La “Casa Bianca” invernale di Donald e Melania Trump

Ecco la Casa Bianca invernale, nuova residenza di Donald e Melania Trump

Altro che Washington, la vera Casa Bianca si trova a Mar-a-Lago, dove Melania e Donald Trump si sono trasferiti per l’inverno. Qui la first lady e il presidente degli Stati Uniti, incontrano i leader mondiali, si riposano e giocano a golf. La residenza si trova a Palm Beach, in Florida, si estende per 69mila metri quadrati ed è dotata di 128 stanze riccamente rifinite in oro e marmo.

I riflettori sulla villa Mar-a-Lago si sono accesi dopo che il 45esimo Presidente degli Stati Uniti ha ospitato qui il primo ministro giapponese Shinzo Abe, con cui ha discusso di politica, ma anche passeggiato e giocato a golf.

La villa venne realizzata negli anni Venti da Marjorie Merriweather Post, ricca imprenditrice dei cereali, considerata all’epoca la donna più ricca degli Stati Uniti. Donald Trump acquistò la casa nel 1985 insieme alla moglie Ivana, al costo di 8 milioni di dollari, trasformandola in un resort di lusso. Ad occuparsi dei lavori di ristrutturazione fu la stessa Ivana, che si ispirò agli stucchi e allo stile di Palazzo Chigi a Roma. Da allora Trump trascorre molto tempo a Mar-a-Lago, dove possiede un’area riservata solamente a lui e inaccessibile agli altri ospiti. Qui si rilassa con Melania e i figli, fra 58 stanze da letto, 33 bagni, 12 caminetti e diverse piscine. Non mancano nemmeno le grandi ossessioni e passioni di Trump, dai tavoli in marmo e i dettagli in oro, ai cinque campi da golf, sino ai tre rifugi anti-bomba.

Entrando nella residenza di Mar-a-Lago si riconosce immediatamente il “marchio di Trump”. Stucchi, pareti ricoperte d’oro, statue romane, letti a baldacchino e decori lussuosi: tutto racconta la storia e il carattere del nuovo Presidente degli Stati Uniti.

Sarà per questo che Donald Trump ha scelto di trasferirsi a Mar-a-Lago nel periodo invernale, tanto che in tanti hanno soprannominato la residenza  come la “Casa Bianca invernale”. La scelta di Trump di trasferirsi a Palm Beach, in Florida, non è piaciuta a molti ed è stata criticata dai suoi avversari politici. In tanti infatti sono convinti che Trump dovrebbe rimanere a Washington, perché è lì che si trova la sede del potere politico americano, ma lui respinge le accuse al mittente e nel frattempo si diverte a Mar-a-Lago, fra golf e tuffi in piscina.

La “Casa Bianca” invernale di Donald e Melania Trump