La dieta disintossicante al limone

Dimagrire in pochi giorni e depurare l'organismo: ecco come fare prendendo la buona abitudine di assumere il limone tutti i giorni

Per depurare il fisico, non c’è niente di meglio di una dieta disintossicante, che aiuti a eliminare le tossine e fortifichi l’organismo contro le malattie. Niente di meglio, quindi, di una dieta al limone, alimento ricco di vitamina C, che aiuta a difendere il fisico dalle malattie, e di proprietà antiossidanti, che facilita il transito intestinale e l’eliminazione delle tossine. Inoltre, rende più forti e lucenti capelli e unghie, dona una pelle luminosa e molta energia. Forse per questo è seguita da molte celebrità, fra cui Beyoncé, Madonna, Brad Pitt, Heidi Klum e Jennifer Aniston.
Come ogni dieta, è necessario prima di praticarla consultare un medico o un nutrizionista e soprattutto non esagerare. Basterà infatti una settimana per depurare l’organismo e, perché no, perdere anche qualche chilo. La dieta del limone si basa sull’assunzione, al risveglio, di limonata, e di acqua in abbondanza per tutto il giorno, almeno due litri, lontano dai pasti, perché aiuta a controllare l’appetito. Il tutto, ovviamente, abbinato a un’alimentazione ipocalorica. Il limone e l’acqua, infatti, sono ottimi per stimolare l’apparato digerente, per eliminare le scorie e per migliorare il transito intestinale. Inoltre, contribuiscono a diminuire l’appetito in modo naturale.
Oltre che nel limone, la vitamina C si trova nella frutta e nella verdura, almeno cinque porzioni al giorno. Gli alimenti base che compongono questo regime alimentare sono verdure, frutta, frullati e zuppe freschi, cibi ricche di fibre e poveri di zuccheri. La pasta è concessa a pranzo, solo se integrale, condita con verdure. Per gli spuntini di metà mattina e metà pomeriggio sono consigliati frutta secca in guscio, non salata, e semi vari (di lino, di girasole, ecc). Consigliato anche il consumo di pesce grasso almeno due volte la settimana.
Prima di cominciare una dieta, è indispensabile liberare l’organismo dalle tossine che lo appesantiscono, per aiutarlo a ridare vitalità al suo sistema digestivo. Questo non significa digiunare: privarsi di cibo mette il corpo in uno stato di bisogno che, invece di pulirlo, lo porta ad accumulare ancora più tossine. Per velocizzare la purificazione dell’organismo, il giorno prima dell’inizio della dieta sarà necessario bere dei bicchieri di limonata a temperatura ambiente, ma anche tisane e zuppe di verdura fatte in casa. Alla fine della giornata, vi sentirete più in forma e più toniche, ma anche più leggere e avrete perso tra 500 g e 1 kg, a seconda del vostro peso e della statura. Dopodiché potrete iniziare la dieta, che dura una settimana e prevede l’assunzione appena sveglie di limonata calda. Ecco quali potrebbero essere gli alimenti di una giornata tipo della dieta al limone, da seguire sempre previa consultazione medica:
Al risveglio, mezzora prima della colazione: succo di limone diluito in acqua calda (2 cucchiai di limone diluiti in un bicchiere di acqua calda, con 2 cucchiai di sciroppo d’acero o un bastoncino di cannella e un pizzico di peperoncino di cayenna).
Colazione: una tazza di macedonia mescolata allo yogurt e 2 cucchiai di fiocchi d’avena, 30 cl di latte biologico o latte di soia
Spuntino: 8 mandorle non salate e un bicchiere di succo di frutta allungato con acqua
Pranzo: zuppa di verdure biologica anche in scatola, due fette di pane integrale a sandwich, farcito con formaggio
Spuntino: due biscotti d’avena, pomodori ciliegini e un cucchiaio di formaggio fresco
Cena: pesce o pollo alla griglia, condito con succo di limone e olio d’oliva, verdure a foglia saltate nel wok con un cucchiaio di semi di sesamo, pesche cotte alla cannella
Prima di dormire: bevanda calda al limone

La dieta disintossicante al limone