Come rimuovere le macchie di aceto dai vestiti

Rimuovere le macchie di aceto dai vestiti non è mai stato così semplice! Ecco qualche consiglio e le indicazioni per un risultato impeccabile

Il vestito si è sporcato con l’aceto. E ora? Eliminare le macchie di questo tipo è piuttosto semplice, soprattutto se si conoscono i giusti “trucchetti” e i rimedi della nonna. La regola da seguire è sempre una sola: agire quanto prima, per evitare che la macchia si secchi e che lo sporco penetri in profondità nei tessuti. Spesso infatti rimangono antiestetici aloni causati proprio da un trattamento errato dei vestiti.

Come rimuovere le macchie di aceto

Sapone di Marsiglia – Questo prodotto viene utilizzato da tantissime casalinghe per eliminare le macchie, soprattutto quelle più ostinate come l’anguria o il rossetto. Il motivo? Risulta particolarmente efficace e non aggredisce i capi. La prima cosa da fare è strofinarlo sulla zona sporca con energia, in seguito lavate in lavatrice, utilizzando non solo il detersivo, ma anche un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Il metodo in questione è perfetto soprattutto quando la macchia non è particolarmente estesa e i capi sono piccoli, ad esempio una maglietta o una gonna.

Acqua ossigenata – Se la macchia si trova su un tessuto bianco potete rimuoverla facilmente sfruttando il potere dell’acqua ossigenata. Questo prodotto infatti è un potente smacchiatore da lasciare agire solo per qualche minuto. In seguito il vestito dovrà essere lavato e la macchia d’aceto scomparirà come per magia.

Bicarbonato di sodio – Quando la macchia fatica a scomparire potete utilizzare direttamente sulla zona il bicarbonato di sodio. Versatelo e lasciate agire per qualche minuto sino a quando non avrà assorbito tutto l’aceto finito nel tessuto. Infine lavate il capo in acqua calda con un pezzetto di Sapone di Marsiglia.

Borotalco – Il borotalco è perfetto nel caso di jeans sporchi, giacche o tovaglie. In tal caso applicate la polvere sulla macchia e lasciate che attiri all’esterno lo sporco intrappolato nelle fibre. Infine spazzolate con uno spazzolino da denti la zona pulendola completamente. L’ultimo passo è procedere al lavaggio del capo in lavatrice. Questa tecnica, così come quella del bicarbonato di sodio, è perfetta per pulire tutti i capi colorati e pesanti.

Come rimuovere le macchie di aceto dai vestiti
Come rimuovere le macchie di aceto dai vestiti