I concorsi a premio? Una fonte di risparmio

Per risparmiare ci vuole.... fortuna! Grazie ai concorsi puoi vincere davvero di tutto. Ecco come funziona.

Dimmicosacerchi.it

L'ESPERTO RISPONDE Dimmicosacerchi.it Esperta di risparmio Consigli e curiosità? Invia la tua domanda

Grazie ai concorsi a premio puoi vincere un’automobile, una vacanza da sogno, ma anche una spesa al supermercato per un anno: ma come funziona il meccanismo? Si vince davvero? Ce ne parla Simona, esperta di risparmio ed ideatrice del sito DimmiCosaCerchi.it

I concorsi a premio sono diventati una vera e propria fonte di risparmio per i consumatori. Anche se l’assegnazione dei premi dipende dalla sorte, esistono dei piccoli trucchi per “forzare la mano” ed aumentare le proprie chance di vincita.

Cosa puoi vincere con un concorso? I premi non hanno davvero limiti di fantasia: puoi vincere una casa, un’automobile, delle forniture di prodotti alimentari, dei buoni spesa da spendere in alcune catene di negozi, vacanze al Polo Nord, soggiorni studio e tanto altro ancora. Ed il sistema funziona davvero!

Come funzionano i concorsi a premio?

I concorsi a premio, a grandi linee, possono essere raggruppati in 4 categorie: quelli con estrazione finale e quelli con meccanica di vincita istantanea. Poi ci sono quelli gratuiti e quelli che richiedono un acquisto per partecipare.

Nella prima classificazione rientrano tutti quei concorsi che prevedono la raccolta dei nominativi e l’assegnazione dei premi in palio tramite un sorteggio (estrazione finale) che viene effettuato alla fine del concorso a premi alla presenza di un notaio.

Quelli con vincita istantanea, invece, chiamati anche instant win, forniscono subito l’esito della partecipazione e davvisano immediatamente il partecipante dell’assegnazione o meno di uno dei premi in palio. In pratica giochi e scopri subito se hai vinto.

Risparmiare partecipando ai concorsi a premio è possibile

Tra le diverse tipologie di premi che è possibile vincere con i concorsi, sicuramente quelli che riscuotono maggiore successo sono i buoni spesa, le carte regalo, i voucher per la benzina o i viaggi. Il perchè è facile da immaginare: sono regali utili e che consentono un risparmio reale sugli acquisti di tutti i giorni. Sono infatti la categoria di concorsi più gettonati del momento.

Moltissime società promotrici offrono la possibilità di concorrere per vincere gift card di diverso valore da spendere per abiti, per la spesa nei supermercati delle più diffuse insegne italiane, per limare preziosi euro dal totale degli ordini nei maggiori e-store (Amazon, ad esempio) o da utilizzare per un bel viaggio in coppia o con tutta la famiglia.

Molto interessante anche la possibilità di aggiudicarsi buoni carburante da utilizzare presso i gestori convenzionati. Il “pieno” infatti, è sempre più costoso: perchè non alleggerirlo partecipando ad un concorso che mette in palio buoni benzina?

Come si partecipa e quale procedura adottare in caso di vincita?

I concorsi a premio, con il tempo, sono diventati sempre più creativi e divertenti. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, il procedimento è sempre lo stesso: registrarsi tramite un apposito modulo, inserire tutti i dati richiesti in forma veritiera ed effettuare i passaggi che vengono proposti.

Gli step da seguire possono essere di vario tipo: l’inserimento dei dati dello scontrino, il caricamento di una foto a tema oppure la condivisione di contenuti tramite social. A volte potrebbe esserti richiesto di partecipare ad un piccolo gioco, di rispondere ad alcune domande a risposta multipla, di guardare un video o di sottoporti ad un piccolo test.

Cosa fare nel caso in cui la fortuna ti abbia sorriso? Che sia un concorso ad estrazione immediata oppure con sorteggio finale, in caso di vincita dovrai sempre spedire una documentazione che, normalmente, comprende: un documento di identità, lo scontrino in originale o i codici a barre delle confezioni promozionate (nel caso in cui il concorso prevedesse un acquisto) e una liberatoria di accettazione del premio.

Ricordati sempre che le società che organizzano queste manifestazioni ti contatteranno alla mail o al numero di telefono inseriti in fase di iscrizione. Quindi controlla di averli inseriti correttamente e utilizza dei recapiti ai quali rispondi o che controlli spesso.

Con un pizzico di fortuna e tanta costanza potrai vincere anche tu e risparmiare sulla spesa in maniera semplice e divertente. Iniziare è facile e, molto spesso, anche gratuito!

Simona-Bondi

Dimmicosacerchi.it Esperta di risparmio Appassionata di risparmio, dal 2008 gestisce il Blog DimmiCosaCerchi dove riporta iniziative promozionali dedicate al mondo del risparmio: campioni omaggio, concorsi a premio e buoni sconto sono all’ordine del giorno. http://www.dimmicosacerchi.it

I concorsi a premio? Una fonte di risparmio