Fellatio, le dieci regole per regalarvi un momento di estremo piacere

La fellatio è una pratica sessuale che dà estremo piacere al partner e anche per la donna può essere eccitante. Ecco dieci regole per regalarvi un momento di vera passione

La fellatio è il sesso orale rivolto al partner maschile e, seguendo queste dieci regole, potrà regalare a entrambi momenti di piacere estremo. Sin dai tempi antichi, popoli come i Greci e i Latini hanno lasciato traccia, soprattutto nelle poesie, di questa pratica di stimolazione del membro maschile. Volgendo lo sguardo a Oriente, invece, il testo di riferimento è il Kamasutra, libro sanscrito sull’amore di quasi duemila anni.

Se nei millenni tra uomini e donne il sesso orale non è cambiato un motivo c’è: il piacere estremo da donare reciprocamente, sia nel ricevere che nell’offrire la fellatio. Ecco le dieci regole per creare un momento intimo di estrema passione.

  1. Conosci il tuo partner? Questa è la prima regola da seguire, o meglio la prima domanda a cui rispondere. Prima di intraprendere qualsiasi “avventura” erotica, parlatene e scoprite cosa piace e soprattutto non piace al partner.
  2. Convinzione sì, obblighi no. Per molte donne, approcciarsi a questa pratica sessuale non è cosa facile, non solo per la stimolazione del pene in sé, ma anche per motivate convinzioni personali. L’inibizione, la paura o il senso di costrizione sono nemiche non solo dell’eccitazione, ma anche della qualità del rapporto tra voi: se non ve la sentite parlatene con il partner in tutta tranquillità.
  3. Non avere fretta. “Chi va piano va sano e va lontano”, dice il proverbio, e anche in questa situazione non c’è motivo di correre. Non affrettare i tempi: gioverà a entrambi.
  4. L’attesa è fondamentale. Come in tutti i momenti hot tra le lenzuola, più si fa attendere l’altro, più l’eccitazione aumenta. Per questo motivo, iniziate a coinvolgere tutte le zone erogene del vostro lui. Partite dal collo e iniziate un percorso, lento, di baci e carezze.
  5. Collaborazione. In questo caso, parliamo di una collaborazione attiva nell’eseguire la stimolazione del pene in maniera corale, armonizzando i movimenti di ogni parte della bocca.
  6. Conosci la sua anatomia? La domanda sembra banale, ma come le donne anche gli uomini hanno zone più erogene. Durante la stimolazione dell’organo maschile, non bisogna trascurare il frenulo, parte molto sensibile, e la zona intorno al perineo.
  7. Caldo e freddo. Un segreto che potrebbe stupire, piacevolmente, il partner consiste nel scaldare o raffreddare la bocca prima di dedicarvi completamente al vostro momento di passione.
  8. Lubrificazione. Per un sesso orale ancora più piacevole, si possono usare oli per facilitare la stimolazione.
  9. Posizioni. L’eccitazione maschile è molto diversa da quella femminile e focalizzata principalmente sulla vista. Cercate una posizione comoda, ma in cui il vostro lui possa osservare.
  10. Il momento giusto per l’orgasmo. L’eccitazione del partner è un crescendo di cui potete imparare a conoscere l’andamento. Per donare ancora un po’ di tempo al tuo lui, potete rallentare e posticipare il culmine del piacere con una piccola suspense.
Fellatio, le dieci regole per regalarvi un momento di estremo piacere
Fellatio, le dieci regole per regalarvi un momento di estremo pia...