Come fare sesso telefonico (e provare piacere)

Il sesso telefonico aiuta a tenere alta la fiamma della passione quando siete costrette a stare lontane dal vostro partner. Ecco come farlo per provare piacere

Siete sole a casa mentre il vostro partner è fuori città e avreste voglia di stare tra le sue braccia e passare una notte indimenticabile insieme a lui? Oppure vivete una storia a distanza e vi struggete al pensiero dei chilometri e dei giorni che vi separano? In questi casi, il sesso telefonico potrebbe essere un valido antidoto alla lontananza.

Stuzzicarsi con parole piccanti, proferite con voce suadente, facendo volare l’immaginazione, aiuta a tenere alta la fiamma della passione. Tuttavia, se si tratta della prima volta, proporre alla vostra dolce metà di fare l’amore al telefono potrebbe essere più imbarazzante di quanto crediate. Onde evitare di rovinare l’atmosfera, magari scoppiando a ridere, è bene rilassarsi e lasciarsi andare. Scegliete un momento in cui entrambi siete soli, magari stesi sui rispettivi letti, con un bicchiere di vino sul comodino e della musica soft in sottofondo, proprio come se foste insieme, a coccolarvi dopo una cena romantica.

Cominciare con il sexting stimola il desiderio e crea la giusta tensione. Considerateli dei preliminari, evitando di andare subito dritte al sodo con frasi o foto esplicite. Piuttosto, descrivetegli la vostra lingerie sexy, il luogo in cui vi trovate e in che posizione. Metterete in moto la sua immaginazione, preparandolo così alla fase successiva. Una volta pigiato sulla cornetta, sciogliete il ghiaccio chiacchierando con il partner, senza però far calare l’eccitazione. Usate un tono più basso e delicato, magari iniziando a respirare in modo profondo e leggermente affannoso, purché non risulti forzato, altrimenti rischiate di risultare goffe e per nulla sexy.

Evitate lunghi silenzi: parlategli descrivendo quello che sentite e state immaginando, lasciandovi andare progressivamente a parole e provocazioni sempre più spinte. Stuzzicarsi con la voce può riservare piacevoli sorprese, e il sesso telefonico potrebbe essere l’occasione per sperimentare linguaggi ed espressioni che non avete il coraggio di tentare quando siete uno di fronte all’altra. Ricordate che il sesso al telefono è un gioco che si fa in due. Chiedete al vostro partner di interagire, descrivendovi cosa sente, come vi immagina, cosa fa e cosa vorrebbe fare a voi.

Il segreto del sesso telefonico sta soprattutto nello stuzzicare la curiosità del partner, solleticando la fantasia. Dimenticate imbarazzo e timidezza, concentrandovi soprattutto sulle vostre sensazioni, la sua voce e i suoi respiri attraverso la cornetta. Spegnete la luce e lasciatevi travolgere dalla passione, senza freni e inibizioni.

Come fare sesso telefonico (e provare piacere)