5 regoline per migliorare le tue prestazioni sotto le coperte

Nella vita di una persona, il sesso riveste una posizione molto importante: ecco quali sono le regole da tenere a mente per migliorare le proprie prestazioni a letto

Pancetta, alimentazione, ginnastica e psicologia: per migliorare le proprie prestazioni sotto le lenzuola, tanti sono i trucchetti da tenere a mente.

  1. I chili in più. Sembrerà strano, ma avere l’addominale scolpito non sarebbe un beneficio sotto le coperte. Anzi, qualche chilo in più – al contrario – sembrerebbe essere un plus. Lo dimostra uno studio pubblicato sull’autorevole Journal of Sexual Medicine: gli uomini con una leggera pancetta hanno una durata media – a letto – di 7 minuti, al contrario dei 3 di chi sfoggia il six pack. Il motivo? È tutto scientifico: il grasso localizzato sull’addome produce estradiolo, un ormone femminile capace di ritardare l’orgasmo nell’uomo.
  2. Farsi le coccole. Un altro studio – questa volta pubblicato sull’Archives of Sexual Behavior – punta il dito sulle coccole. O, meglio, sulla loro importanza. E se dilungarsi nei preliminari aiuta a durare di più sotto le lenzuola – soprattutto se si stimolano zone erogene che esulano dall’area genitale -, altrettanto importante è il tempo che i partner si dedicano dopo l’atto sessuale. La ricerca condotta dalle università di Toronto ha infatti dimostrato come – le persone che si dicono più soddisfatte della loro vita sessuale – siano quelle che, dopo il sesso, passano più tempo a coccolarsi con baci e carezze.
  3. Seguire una corretta alimentazione. Per aumentare la durata delle proprie prestazioni sessuali – ma anche per avere più energia sotto le lenzuola – è importante curare anche l’alimentazione. Gli alimenti su cui puntare? Tutti quelli ricchi di potassio (come le banane), perfetti per ottenere una sferzata d’energia e per stimolare la produzione degli ormoni coinvolti in un rapporto sessuale. Ci sono persino alcuni studi che dimostrano come – chi segue un regime vegetariano – sia il doppio più “potente” sessualmente rispetto a chi consuma molte proteine animali.
  4. Rafforzare i muscoli pelvici. Sebbene questa pratica sia consigliata soprattutto alle donne, anche per un uomo – rafforzare i propri muscoli pelvici – comporta grandi benefici sotto le lenzuola. Se, tra i 19 e i 46 anni, si effettuano regolarmente questi edifici, gli urologi confermano la loro utilità in termini di durata dalla prestazione sessuale.
  5. Sperimentare. Non è certo una sorpresa: per migliorare le proprie prestazioni sotto le lenzuola, e per una vita sessuale soddisfacente, è necessario mettere in campo la fantasia. Se nutrita nel modo corretto, la passione può essere il motore per un rapporto di lunga durata. Come fare, dunque? Ogni coppia deve trovare il suo equilibrio: c’è chi preferisce provare nuove posizioni, chi sceglie di introdurre sex toys nella sua routine sessuale. Non c’è una regola: l’importante è considerare – come unico limite alla fantasia – la volontà del partner.
5 regoline per migliorare le tue prestazioni sotto le coperte