Uno studio dimostra che non dovresti dire proprio tutto al tuo partner

Dire la verità è sempre benefico? Una nuova ricerca mette in evidenza qual è il modo migliore per ottenere l'autenticità nella coppia

Dire la verità aiuta a rimanere fedeli non solo a se stessi, ma anche nel rapporto con il proprio partner. Quando si avverte finalmente di essere a proprio agio con il compagno/a restano comunque tanti dubbi che tormentano la mente e possono comportare un pizzico di diffidenza. Ci si chiede spesso, infatti, se l’altra persona sia veramente sincera o se nasconda qualcosa e si vive sempre nella paura di scoprire notizie sgradevoli. Di conseguenza, queste situazioni a volte potrebbero causare la rottura di un rapporto. E’ importante essere autentici, soprattutto per se stessi e non soltanto per il prossimo. Allo stesso tempo, essere fedeli a se stessi non dovrebbe compromettere le esigenze del partner. Se è possibile, è preferibile mostrare sempre il vero volto di sé. Purtroppo, in alcuni casi questo significa aver espresso delle opinioni che si sono rivelate offensive e addirittura sconvolgenti per il partner. Dire la verità in maniera equilibrata permette di raggiungere un livello ottimale all’interno della stabilità di una coppia. Permette, infatti, di prendere in considerazione i sentimenti e le emozioni del partner, rimanendo allo stesso tempo limpidi e trasparenti ai suoi occhi. In alcune situazioni però, non è sempre possibile mettere in pratica questa semplice regola, utile per stare bene.

Può capitare che quando c’è molta discordia all’interno di una relazione, ci si ritrova a lottare costantemente e reprimere i pensieri e le preoccupazioni dell’altra persona. In altri casi si appare troppi rigidi e duri e si tende a giudicare sempre il partner. A lungo andare, questo atteggiamento potrebbe far chiudere in se stesso l’altro individuo. Generalmente, in un rapporto stretto, la gente si ritrova ad essere d’accordo e ad avere le stesse idee su delle importanti questioni sociali, ma possono anche spuntare dei punti di vista completamente differenti anche sulle piccole cose, nonostante due persone si amino tantissimo. A questo punto non resta che chiedersi come fare a rimanere fedeli ai propri valori e allo stesso tempo mantenere una relazione forte e stabile. Una recente ricerca fornisce alcuni importanti indizi su come raggiungere l’autenticità in modo equilibrato, per comunicare con tutti, senza compromettere minimamente un rapporto. Precisamente, secondo lo studio, le persone mettono a rischio la loro relazione quando avvertono il desiderio di concentrarsi maggiormente su se stesse.

In questo modo si intacca di conseguenza l’armonia della coppia. Per vivere felici e stare bene con gli altri bisogna innanzitutto riconoscere che anche le altre persone hanno esigenze ed idee differenti. Per questo motivo a volte non si riesce a legare più di tanto con il prossimo per paura di allontanarsi dai propri valori e principi. Anche con la persona più cara, a volte, occorre trovare un ideale e una via di mezzo. Dalle recenti analisi è emerso che sono tantissime le persone che non riescono a dire la verità e nascondono i loro pensieri per paura della disapprovazione altrui. Altri invece preferiscono evitare di dire la verità per non ferire i loro sentimenti. In altri casi però c’è anche chi è riuscito a rimanere fedele a se stesso, riuscendo allo stesso tempo a soddisfare le esigenze altrui. Inoltre c’è chi pensa che è meglio optare sempre per la verità senza preoccuparsi minimamente del pensiero degli altri, ma c’è anche chi ha paura di parlare francamente per non offendere chi ha di fronte. Tutti questi aspetti fanno parte di vari tipi di autenticità.

Precisamente, alcune persone preferiscono rinunciare ai propri sentimenti per quelli degli altri. Un’autenticità equilibrata invece permette di esprimere se stessi, riuscendo allo stesso tempo a prendere in considerazione anche i punti di vita e le esigenze degli altri. Poi esiste anche l’autenticità egocentrica, ovvero quella più esagerata. In quest’ultimo caso si ha la tendenza ad esprimere sempre se stessi o rimanere rigidi su alcuni principi anche se si potrebbe ferire ed offendere gli altri. Per questo, a volte, dire sempre la verità potrebbe incidere negativamente sul rapporto di coppia. E’ giusto essere onesti e sinceri ed è importante esprimere se stessi, ma allo stesso tempo bisogna saper agire nel modo giusto. Talvolta è meglio non eccedere, poiché alcune opinioni e pensieri potrebbero rivelarsi davvero deludenti agli occhi del partner. Inoltre, lo studio ha voluto mettere in evidenza che l’autenticità equilibrata permette di relazionarsi in modo coerente e favorisce il benessere all’interno della coppia. Bisogna anche considerare che le persone in grado di dire la verità in modo bilanciato possiedono un ulteriore vantaggio, ovvero quello di trasmettere un’immagine di sé positiva. Autenticità equilibrata significa mantenere un equilibrio tra pressione interna ed esterna, cercando di trovare la soluzione più adatta. Dunque, è possibile raggiungere un rapporto reciprocamente soddisfacente con un’altra persona quando si riesce a stabilire il proprio senso di identità.

Uno studio dimostra che non dovresti dire proprio tutto al tuo pa...