Infedeltà: come accorgersi se questa estate ti ha tradito

I tradimenti estivi sono uno dei più grandi ostacoli per la vita di ogni coppia. Accadono spesso e anche abbastanza involontariamente. Ecco come individuarli

Uno episodio dei famosi tradimenti estivi è capitato a tutti. Si viaggia verso il mare, magari abitando in posti sconosciuti e raggiungendo destinazioni paradisiache. Ed ecco che sulla spiaggia, al calare del sole, quando tutti sono felici, rilassati e semi-nudi si vede una persona che cammina sulla spiaggia in un modo particolare. Ne potrebbe nascere una storia vera, uno scambio di parole vivace seguito da una notte caliente, oppure soltanto da qualche bacio di troppo. Resistere e non commettere uno dei tradimenti estivi è difficile, eppure si può. Del resto, ognuno ha una coscienza propria.

E anche il libero arbitrio non è stato annullato: prima di baciarsi con qualcuno, essendo magari già impegnati in una relazione sentimentale, è sempre meglio ragionarci su un paio di volte. Chissà che non ci si ripensi e non si faccia qualche passo indietro! La psicologia, però, fornisce anche dei validi strumenti per capire se, per caso, non si è state tradite durante le vacanze estive. Bisogna osservare sempre i primi segnali, spesso quelli più veritieri. Per esempio, può venire qualche dubbio se il partner inizia a uscire di sera troppo frequentemente.

Magari lo fa per stare un po’ da solo, oppure vuole semplicemente mettersi in contatto con qualcuno. Meglio non essere troppo gelose e non accusare di tradimento prima di averne tutte le prove. In tal caso si può sempre chiedere agli amici del partner. Magari loro ne sanno qualcosa, oppure hanno notato dei cambiamenti strani che possono destare sospetti. Occhi (e orecchie) sempre aperti! Meglio anche dare qualche occhiata al suo cellulare. No. Non bisogna fingersi dei detective, sequestrargli il telefonino e indagare su ogni possibile chiamata o sms.

Però è possibile che il partner non voglia leggere dei messaggi quando si è insieme, oppure riceva chiamate strane a cui non risponde in presenza della ragazza. D’altro canto, per lo stesso scopo si può utilizzare anche il suo computer, magari facendo finta che il proprio si è rotto. Dopo uno dei tradimenti estivi è possibile che il ragazzo cambi il proprio modo di vestirsi: è un segnale eloquente, poiché così cerca di piacere a qualcuno! Parlandone con il suo miglior amico, è possibile che questi divenga imbarazzato, perché vorrebbe sicuramente nascondere qualcosa, ma non sa mentire bene. Se il partner lavora, nel caso di un tradimento è possibile che si trattenga al lavoro più a lungo.

Infedeltà: come accorgersi se questa estate ti ha tradito