Fare l’amore all’aperto “open air”: tornare alle origini

Fare l'amore: non c'è paragone con l'emozione che si prova quando ci si trova con la persona amata in ambienti esterni, ecco alcuni accorgimenti utili

Fare l’amore con la propria anima gemella è uno dei momenti più belli ed eccitanti che una coppia possa vivere. A incidere su tutto ciò può essere anche una situazione ben precisa, come quella di trovarsi all’aperto. Ebbene sì, quel senso di brivido ed adrenalina rende il momento ancora più appagante e speciale. L’aria aperta e l’eccitazione infatti possono essere due aspetti correlati fra loro. Tuttavia, è meglio prestare sempre la giusta attenzione, onde evitare di farsi beccare. Per fare ciò è importante seguire alcuni semplici consigli, in modo tale da rendere il momento davvero unico. L’estate gioca un ruolo fondamentale, poiché il caldo porta la gente ad indossare vestiti più leggeri come le minigonne per non parlare delle scollature. E naturalmente non si può fare a meno di trascorrere tanto tempo all’aria aperta in compagnia degli amici e dell’anima gemella. Ci sono numerose situazioni in grado di accendere la passione di una coppia all’aria aperta. Le belle giornate possono influenzare il proprio stato d’animo e di conseguenza ci si sente più in forma e di buon umore.

Ecco che spiccano nuove scintille, anche se si tratta di circostanze piuttosto comuni. Se poi la passione è proprio forte non si può fare a meno di stare in compagnia della persona amata, stimolati dall’ormone dell’amore. A questo punto non resta che dire addio alle pareti di casa, alle calde coperte invernali e al caminetto acceso dei primi freddi per concedersi un po’ di intimità. Fare l’amore all’aria aperta può essere più emozionante di quanto si pensi. D’altronde un clima mite può portare maggiore desiderio all’interno di una coppia. Allo stesso tempo però bisogna fare attenzione a non eccedere e a rimanere sempre nei giusti limiti. Non è passato inosservato, infatti, il caso della coppia scoperta a fare sesso in strada al centro di Firenze. Con delle semplici precauzuoni è possibile lasciarsi andare alla passione, senza alcun tipo di esagerazione anche fuori. Il mare è sicuramente uno dei luoghi più ambiti per concedersi un po’ di intimità, ma anche i prati o i parchi si rivelano un luogo più che perfetto.

D’altronde il profumo dei fiori, degli alberi e le immense distese verdi possono contribuire ad accendere le scintille, soprattutto durante le giornate più afose. Fare l’amore all’aperto può apportare molta gioia e felicità. Nonostante ciò, evitate di prendere troppo alla leggera questo aspetto, poiché occorre tener presente che si tratta sempre di luoghi pubblici e non delle mura di casa. Anche se il desiderio diventa troppo forte, è meglio non farsi trovare impreparati ed essere sempre consapevoli di ciò che si sta facendo. Il motivo è più che semplice, anche se fare sesso all’aperto è un’azione del tutto innocente e non si fa del male a nessuno, si potrebbe pur sempre finire in manette. Ebbene sì, la passione talvolta può giocare brutti scherzi e si rischia di ritrovarsi da una situazione eccitante e gradevole ad una piuttosto seria e disagevole. Se pensate che non fate nulla di male e non state causando problemi a nessuno non è esattamente così. L’amore è bello, ma bisogna viverlo nel modo giusto, soprattutto negli ambienti esterni.

Ad esempio, in Olanda è consentito fare l’amore nei giardini pubblici a patto che si resti distanti dalle zone di gioco dedicate ai bambini. In Italia non è assolutamente così, poiché fare l’amore all’aperto viene considerato un atto osceno in luogo pubblico e dunque è considerato un vero e proprio reato per la legge. In realtà, da un certo punto di vista si tratta di un aspetto piuttosto corretto, poiché l’intimità e la passione dovrebbero sempre rimanere nella privacy di una coppia. Di conseguenza potrebbe capitare di offendere la sensibilità di qualcuno se dovesse trovarsi davanti a questo tipo di atto. Pertanto, è sempre meglio optare per le giuste precauzioni, onde evitare che questo accada. Cosa fare dunque? Bisogna rinunciare alle piccole gioie all’aperto? Assolutamente no, basterà semplicemente prestare sempre la giusta attenzione, seguendo gli accorgimenti necessari per evitare di offendere la sensibilità di un comune passante. Il buon senso è la chiave per evitare che ciò accada. E’ anche vero che il rischio di essere scoperti rende il momento più stimolante ed eccitante, ma è meglio mettere da parte le emozioni per un attimo e dare più spazio alla ragione, poiché è fondamentale avere il giusto rispetto per gli altri. Se proprio non si riesce a resistere basterà agire nel modo giusto optando per una coperta, un abbigliamento adeguato e, onde evitare posizioni sospette, prediligere un bell’arbusto…

Fare l’amore all’aperto “open air”: tornare al...