Come trasformare un’amicizia in una relazione amorosa. Mai più friendzone

L'amore e l'amicizia sono concetti molto vicini, tanto che la linea di divisione è molto astratta. Ecco come trasformare l'uno nell'altro

I saggi del passato dicevano che l’amore e l’amicizia nascono insieme e a dire il vero non avevano torto. I sentimenti di affetto sono quasi gli stessi, solo che nel corso del tempo il tutto s’intensifica a vista d’occhio, sfociando così nell’amore più puro. La possibilità di trasformare un’amicizia tra due persone di sesso diverso o dello stesso sesso (solo nel caso di omosessuali) in amore è stata dimostrata dallo studio svolto da dei docenti dell’Università di Maryland, negli Stati Uniti d’America. La base per conquistare un individuo e farlo passare dalla friendzone a uno stato più alto è il romanticismo.

Sembrerebbe strano, eppure il cervello di molti individui è fatto in modo da captare alcuni segnali che il mondo esterno li lancia, trasformarli adeguatamente e quindi genere un’opportuna risposta. Nel caso del romanticismo, tale risposta, conseguentemente, sarebbe anch’essa romantica. Anche se l’altra persona non è interessata a una lunga relazione duratura, oppure non considera il soggetto che ha iniziato il romanticismo come un proprio possibile partner, a livello subconscio essa tenderà comunque a sviluppare dei pensieri di affetto, soltanto, magari, per ripagare l’iniziatore del tutto.

Alla lunga andare, per via dei flirt, degli scherzi, dei momenti passati insieme, il disinteresse per la relazione oppure per il soggetto potrebbe scomparire. Tuttavia, dovrà passare anche un certo periodo di tempo perché le due persone, A, che ha iniziato il tutto, e B, che all’inizio era disinteressata, trovino l’interesse reciproco che sfoci in una lunga relazione amorosa. Vi è però un importante requisito per soddisfare le basi di questa tecnica. La persona A, vogliosa di trasformare l’amicizia in amore, non deve importarsi delle impressioni della persona B. In parole povere, al soggetto A non deve interessare cosa prova o pensa nei suoi confronti il soggetto B.

Bisogna sempre partire senza pregiudizi di vario genere, con la mente vuota. Se si pensasse che l’altra persona è attratta oppure no, l’intera catena di azioni successivi potrebbe non essere nature, destare sospetti e quindi perdere d’efficacia. Inoltre, si consiglia di fare il tutto con del sano umorismo e un’innata positività; entrambe le caratteristiche sono apprezzate dalla maggior parte delle persone sul pianeta. Infine, bisogna anche precisare che per trasformare l’amicizia in amore, bisognerà creare non solo del romanticismo, ma anche dell’attrazione sessuale, senza la quale ogni rapporto è destinato a crollare.

Come trasformare un’amicizia in una relazione amorosa. Mai più&...