Come tornare a fidarsi di una persona che ti ha ferito

Avere nuovamente fiducia dopo una delusione è quasi impossibile, ecco alcuni consigli per tornare a fare affidamento su una persona cara

Avere nuovamente fiducia in qualcuno a cui si voleva molto bene, con un pizzico di buona volontà è possibile. Tutti possono sbagliare e commettere molti errori. Le persone, tante volte, non si rendono conto di ferire chi si ha di fronte. Inoltre, durante il corso della vita, si tende a riporre la fiducia in qualcuno che si reputa speciale. Ed è proprio quella persona che molto spesso tende a pugnalare alle spalle o a deludere fortemente l’altro. Ecco che, di conseguenza, la fiducia crolla del tutto e quella persona, ai propri occhi assume un aspetto differente. Diventa quasi impossibile, ormai credere alle sue parole e non è più possibile fidarsi delle sue azioni. Si può ricostruire la fiducia con qualcuno che ha causato del dolore nella propria vita. In realtà, bastano alcuni semplici accorgimenti per avere nuovamente fiducia e riparare un rapporto danneggiato. D’altronde è risaputo che non c’è cosa più dolorosa che sentirsi traditi da qualcuno che si amava. Il tradimento può avvenire in molte forme, esattamente come la slealtà o l’infedeltà. Ognuno di questi aspetti viene interpretato come una vera e propria violazione morale, che crea una ferita all’interno della propria anima e distrugge le emozioni. Di conseguenza si viene travolti da un forte disagio psicologico.

Le reazioni sono molto complesse, a seconda delle circostanze, un tradimento non significa necessariamente la fine di un rapporto. Per alcune persone, il tradimento può rafforzare il rapporto ed il legame con l’altro individuo. Quando alla base c’è il desiderio di salvare il rapporto, vi è spesso una buona dose di probabilità che la parte delusa e ferita possa perdonare l’altra persona. Il perdono è necessario per il processo di riconciliazione, ma allo stesso tempo non è sufficiente per andare avanti in un rapporto. Salvare un rapporto dipende in primo luogo dall’avere nuovamente fiducia. Quest’ultima è il collante che tiene insieme le relazioni. E’ ciò che permette di sentirsi al sicuro ed in sintonia con l’altra persona. Per fare andare avanti un rapporto dopo un tradimento, è importante che la fiducia venga ristabilita non soltanto con l’altra persona, ma forse ancora più importante, con se stessi. Per avere nuovamente fiducia in qualcuno occorre prima di tutto perdonare se stessi. E’ proprio questa una parte fondamentale del processo di perdono.

Quando si cerca di comprendere una situazione, si ha la tendenza a generare le spiegazioni a seconda degli eventi che accadono, anche se sono irrazionali. Spesso la colpa è di se stessi. Si pensa che si riesce a trovare il difetto e risolvere il problema, si può impedire che accada di nuovo. Il perdono di se stessi richiede un auto-compassione, nonostante i difetti e le vulnerabilità, poiché permette di accrescere l’autostima. In secondo luogo, si può passare a perdonare l’altra persona. E’ impossibile avere nuovamente fiducia senza prima riprendere il controllo del proprio benessere emotivo per trovare la pace interiore, in base alle situazioni. Molte persone lottano con il perdono perché non vogliono lasciare l’altra persona fuori dal gancio a causa del suo cattivo comportamento, nonostante sia brava a mentire. E’ possibile imparare a perdonare e fare pace quando si cerca di comprendere il punto di vista dell’altra persona. Immergersi nella prospettiva di qualcun’altro può aiutare a capire gli eventi che si sono verificati e prenderli meno sul “personale”.

Se non ne potete più di provare rabbia per una determinata situazione, provate a fare un passo indietro per ricordare le buone qualità dell’altra persona e riconoscere che tutti hanno dei difetti e possono commettere degli sbagli. A questo punto, non solo bisogna valutare la fiducia nell’altra persona, ma anche quella in se stessi. E’ impossibile fidarsi di qualcuno se prima non si recupera la fiducia in se stessi. In realtà, la maggior parte delle persone temono i tradimenti, poiché hanno paura di essere emotivamente devastate dalla perdita, la vergogna e l’umiliazione di sentirsi ingannate ancora una volta e questo può creare dei danni alla loro autostima. La paura può essere talmente tanta che dev’essere evitata ad ogni costo. Molte persone, probabilmente, avranno già vissuto questo tipo di sfida, che in molti casi si trasforma in una vera e propria lotta interiore. Tuttavia, per avere nuovamente fiducia, occorre fare leva sui punti di forza. Infine, per ricostruire la fiducia, bisogna fare affidamento sull’altra persona. La verità sul fidarsi di qualcuno è che non vi è alcuna certezza. Dopo un tradimento o una delusione, tutto ciò che si può fare è valutare la situazione per stabilire quali potrebbero essere i comportamenti futuri. La persona che avete di fronte sembra realmente sincera nelle sue intenzioni? Se le risposte a queste domande sono positive, la scelta da fare è una sola, ovvero se accettare o meno i difetti dell’altra persona.

Come tornare a fidarsi di una persona che ti ha ferito