Come riuscire a far fare le cose agli altri usando dei semplici gesti amorevoli

Convincere gli altri con gesti amorevoli è possibile ed è un'azione ampiamente dimostrata dagli studiosi della psicologia umana. Ecco come riuscire nell'intento

La psicologia dimostra che è possibile convincere gli altri con gesti amorevoli grazie ad alcuni meccanismi intrisi nella psiche umana. Si tratta di un campo ancora poco studiato delle scienze della psicologia, eppure l’efficacia di varie tecniche di manipolazione che si basano sul mostrare certi segnali a un’altra persona è stata ampiamente dimostrata. Alla pari di come avviene con i modi subdoli per bullizzare, anche in questo caso, con dei comportamenti gentili e direzionando i pensieri dell’altra persona in un verso preciso, si riescono a ottenere dei risultati a dir poco sorprendenti. Alla base di tale studio vi sono gli articoli scritti dal dottor Nicolas Guéguen e i vari associati, che mostrano come i pensieri amorosi influenzino le decisioni delle persone. Con uno stato d’animo calmo e sereno, si accetteranno le richieste dell’altra persona più facilmente.

Per convincere gli altri con gesti amorevoli non serve assolutamente essere degli esperti di manipolazione psicologica. Come mostrano le ricerche effettuate in tal senso, le persone che sono portate a pensare in modo amorevole oppure affettuoso sono più ben disposte verso le richieste di vario genere. Il risultato ottenuto, quindi, sarà di molto migliore. Lo studio e l’effettività di questo tipo di manipolazione psicologica è stato dimostrato dalla ricerca svolta da Guéguen, Lamy e Jacob nel 2010 e riportata su molti dei testi dedicati alla psicologia umana. Durante lo studio, alcuni uomini sono stati messi in una stanza chiusa e per vario tempo gli è stato fatto ascoltare delle canzoni romantiche, nel mentre le loro partner hanno atteso fuori.

Più tardi ogni uomo si è mostrato meglio predisposto verso la propria partner che, su richiesta degli assistenti dell’esperimento stesso, gli ha avanzato delle richieste. Lo stesso esperimento è stato ripetuto con una piccola variante: agli uomini dentro la stanza è stata fatta ascoltare della musica neutrale. Il risultato è stato diverso: usciti fuori dalla stanza, solo una piccola percentuale ha risposto positivamente alle richieste dalle proprie partner di vita. Da questo esperimento si potrebbe pensare che si possa convincere gli altri con gesti amorevoli e facendogli ascoltare della musica romantica. Tuttavia, non è sempre così. Difatti, ogni regola ha delle proprie esclusioni e qualche uomo rimarrà sempre un po’ stordito dalle richieste della propria donna.

In altri esperimenti è stato dimostrato, che anche il solo ricordo di eventi legati all’amore possano influire sulle scelte degli uomini. Difatti, dopo che è stato chiesto agli uomini di ricordare un evento del passato legato all’amore, i soggetti dell’esperimento sono stati più predisposti ad accettare le richieste delle proprie partner di vita. Anche se queste hanno chiesto di volere una gonna nuova oppure un CD musicale del proprio cantante preferito. Lo stesso è avvenuto anche quando agli uomini è stato chiesto di compilare un piccolo questionario riguardanti le loro scelte amorose. In questo caso (la ricerca è stata effettuata nel 2014), oltre a essere meglio predisposti verso le proprie partner, il più dei soggetti intervistati ha anche voluto contribuire economicamente per diminuire la quantità degli eventi riguardanti la violenza domestica avvenuti negli Stati Uniti d’America.

Entrambi, sia donne che uomini, hanno accettato più facilmente l’idea di donare del sangue a una persona che vestiva una maglietta con la scritta Amare=Aiutare, piuttosto che a una con la maglia su cui era scritto Donare=Aiutare. I volontari con la stessa maglietta sono anche riusciti a raccogliere molto più denaro per le cause di carità. Da tutti questi esperimenti effettuati si può facilmente evincere come l’amore sia un legame che rievoca pensieri positivi e che, quindi, si manifesta positivamente anche sul piano prettamente fisico. Nonostante gli uomini sembrino più romantici delle donne (i temi dell’amore influiscono di più su di loro), anche le rappresentanti del gentil sesso non sono da meno. Come è stato dimostrato, l’idea dell’amore può essere molto persuasiva e influire sulle relazioni di coppia avvicinando le persone più di quanto si potrebbe pensare. Anche per questo, durante vari problemi nella vita di coppia si consiglia di ricordarsi i bei momenti passati insieme.

Tuttavia, nessun psicologo consiglia di utilizzare le ricerche scientifiche per la pura voglia di manipolare l’altro. Questo perché in una relazione sentimentale si deve comunque essere ben predisposti e sentire un vero sentimento verso il proprio partner, altrimenti il tutto sarà comunque destinato a crollare. Sono anche da evitare domande come “se mi ami, allora fai…”. A differenza di quanto avviene con i segnali inviati a livello subconscio, tale frase viene subito percepita molto negativamente e tende ad allontanare, piuttosto che a unire. Per vedere riesplodere il sentimento romantico e riavvicinarsi in caso di problemi, l’ideale sarebbe di organizzare una cena, oppure semplicemente camminare insieme in una strada solitaria ridendo degli eventi passati.

Come riuscire a far fare le cose agli altri usando dei semplici gesti&...