Come riconoscere i modi subdoli con cui il tuo partner ti bullizza

I modi subdoli per bullizzare possono essere utilizzati consciamente o meno e hanno dei grandi effetti. Ecco quali sono

I modi subdoli per bullizzare sono studiati dalla psicologia moderna come delle vere e proprie tattiche che molte persone utilizzano nella loro vita di coppia al fine di prevalere sull’altra persona. Generalmente, gli studiosi della vita di coppia nel 21° secolo hanno individuato 6 modi subdoli per bullizzare il proprio partner di vita. Il primo di essi è fare il Piagnone. A chi non è capitato di vedere il proprio partner piangere? Certamente in una relazione amorosa non si vorrebbe mai vedere qualcuno che pianga, eppure spesso è solo una tattica.

Le lacrime di coccodrillo spesso aiutano a placare gli animi, fanno sentire male qualcuno e portano a variare il proprio stato di animo verso uno meglio predisposto nei confronti dell’altra persona. Il secondo dei modi subdoli per bullizzare è il Bloccatore, la cui domanda principale sembra sempre essere: cosa a proposito dei miei bisogni? Anche questo è un trucco per ottenere ciò che si vuole ed è persino più subdolo del precedente. Difatti è un modo utile per pensare ai bisogni di qualcuno, ma non concentrarsi sui propri, restando così in completa balia della volontà e del desiderio del manipolatore psicologico.

Quindi c’è anche il Controllatore. Generalmente è quel partner che vuole fare tutto da solo, lasciando l’altro nell’ombra. In questo modo si viene a creare la dipendenza, che potrebbe soltanto intensificarsi con il passare del tempo. Meglio sempre dividere i compiti in due in una sana vita di coppia. Al quarto posto dei modi subdoli per bullizzare c’è il Competitivo. Quest’ultimo è quella tipica figura che ama discutere su ogni cosa esca fuori dalla bocca del proprio compagno. Si tratta di un trucco della psicologia e in genere il messaggio è semplice: “Ho sempre ragione io”. Per uscirne bisogna mostrarsi intelligenti.

Alla quarta posizione c’è l’Accusatore. Come dice anche il nome, è quel tipico partner che ama accusare l’altro di ogni possibile cosa: dall’omicidio di Lincoln fino al fatto che nel frigorifero non ci sono abbastanza uova per fare la frittata. E, infine, si trova il Cambiatore. È il tipico individuo a cui non va bene mai niente e che vorrebbe cambiare ogni pensiero nel proprio compagno con la scusa del dover diventare una persona migliore. Bisogna sempre ricordarsi, che l’amore significa accettarsi così come si è, anche se uno dei due potrebbe avere dei pensieri sbagliati.

Come riconoscere i modi subdoli con cui il tuo partner ti bullizz...