Fumare fa male, fumare light fa ancora peggio. I dettagli

Se pensate che le sigarette light siano una scelta più salubre di quelle classiche vi sbagliate, potrebbero infatti essere addirittura più pericolose.

Fumate light pensando che faccia meno male? Attenzione, potreste mettere in pericolo ancora di più la vostra salute.

Sigarette light e tumori ai polmoni
A sostenere la pericolosità delle sigarette light è uno  studio voluto dal National Cancer Institute e dal Food and Drug Administration Center for Tobacco Products e pubblicato sul Journal of the National Cancer Institute. Secondo i ricercatori della Ohio State University, le sigarette light sarebbero alla base dell’aumento negli ultimi vent’anni dei casi di adenocarcinoma, a fronte della diminuzione negli Stati Uniti nello stesso periodo di altre tipologie di tumore ai polmoni.

Perché le sigarette light sono pericolose?
A rendere ancora più dannose le sigarette light sono i fori di ventilazione attorno al filtro che rallentano la combustione della sigaretta e spingono il fumatore a inspirare con più decisione, ciò fa sì che le sostanze tossiche arrivino più in profondità nei polmoni. In più è diffusa la credenza che siano più salutari per cui non c’è da stupirsi che se ne faccia un maggior consumo. Da quanto messo in luce dallo studio citato, non è vero invece che le sigarette light sono più salubri delle altre e che i rischi di contrarre il tumore ai polmoni siano più bassi. La cosa preoccupante è che sempre più sigarette sul mercato presentano i fori di ventilazione.

Fumare fa male, fumare light fa ancora peggio. I dettagli