Tre cattive abitudini che aumentano i rischi di cancro

Ecco tre cattive abitudini che aumentano il rischio di cancro allo stomaco: alcool, carne lavorata e alto indice di massa corporea

Alcune cattive abitudini culinarie possono sviluppare il cancro allo stomaco. Questa patologia è in continuo aumento, diventando il quinto tipo di tumore più letale. Secondo una recente ricerca del World Cancer Research Fund (WCRF) e dell’American Institute for Cancer Research (AICR), il consumo di carne lavorata è uno dei fattori di rischio, ma non il solo. I ricercatori hanno scoperto che per ogni 5 unità nell’aumento dell’indice di massa corporea c’è un 23% di possibilità in più di soffrire di questa patologia.

Solitamente è circoscritta soprattutto al punto in cui l’esofago si svuota nello stomaco. Si è riscontrato inoltre che l’alta percentuale di grasso corporeo non è salutare nemmeno in questo caso, anche se il calcolo e l’uso del BMI sono tuttora controversi. Un’altra cattiva abitudine che porta al cancro è l’assunzione massiccia di bevande alcoliche, considerata pericolosa a partire dai 3 drink giornalieri, come stabilito dal National Institute on Alcohol Abuse and Alcoholism britannico.

Si è notato che il rischio era maggiore negli uomini rispetto alle donne. Infine, la carne lavorata attraverso affumicatura oppure salatura, come possono essere il pastrami e il bacon, può essere un altro fattore scatenante. In particolare, si sconsiglia di consumarne più di 50 grammi al giorno, equivalenti a un hot dog. Si è osservato che eccedendo questa dose giornaliera si aumentano del 18% le possibilità di cancro allo stomaco. Perciò, è meglio limitare anche barbecue e grigliate.
Ad ogni modo, questa ricerca ha sottolineato anche delle buone abitudini che possono aiutare ad evitare questo tipo di tumore.

Infatti, il consumo di frutta citrica, come arance e limoni, ha portato a una diminuzione del rischio. Non bisogna dimenticare che lo stesso acido citrico è usato anche in molti altri alimenti come acidulante, emulsionante e additivo, perciò consumare confetteria, gelateria, birra e caramello potrebbe avere effetti positivi sulla salute. Se vi ritrovate anche in solo una di queste tre cattive abitudini, allora è meglio correre ai ripari cambiando la propria alimentazione. Il cancro allo stomaco è spesso letale, anche se in percentuale è solo il 2% dei tumori riscontrati mondialmente. Per chi invece non si riconosce in questi comportamenti rischiosi, allora la probabilità di svilupparlo è bassa, quasi nulla.

Tre cattive abitudini che aumentano i rischi di cancro