Psoriasi e depressione, se combinate possono dare luogo all’artrite

Una ricerca canadese ha dimostrato che le due patologie insieme aumentano i rischi di complicazioni del 37%: ecco i risultati dell'indagine

La psoriasi, che colpisce in Italia circa 1,5 milioni di persone, non è solo una malattia della pelle. Oltre a causare disturbi fisici, incide anche sulla psiche poiché spesso dà origine a situazioni d’imbarazzo e stress che vanno a influenzare quotidianità del paziente, a volte causando veri e propri stati depressivi, tanto che un individuo affetto da psoriasi su due ammette di aver conosciuto la depressione.

Il legame tra psoriasi e depressione è stato oggetto di studio dell’Istituto McCaig per la salute delle ossa e delle articolazioni dell’Università di Calgary ad Alberta, in Canada, che ha mostrato come queste due patologie combinate insieme possono provocare l’artrite. Tale combinazione aumenta del 37% il rischio di contrarre l’artrite psoriasica, malattia infiammatoria reumatica cronica, che interessa il 10% dei pazienti con psoriasi.

L’artrite psoriasica porta gonfiore e molto dolore delle articolazioni (lo Chair Yoga aiuta a diminuire l’infiammazione) che rendono difficili anche i movimenti più semplici, come allacciare un bottone o aprire il borsellino.

Secondo la ricerca canadese, come riporta La Stampa, gli stati depressivi aumentano l’infiammazione generale dell’organismo e ciò aumenta le probabilità che si scateni l’artrite.  Spiega la professoressa Cheryl Barnabe, autrice dell’indagine:

Per molti anni, reumatologi e dermatologi hanno cercato di capire in quali pazienti la psoriasi progredisce sviluppando l’artrite psoriasica e come rilevarla precocemente.

Per indagare il legame tra psoriasi e depressione gli studiosi hanno preso in considerazione i dati di pazienti contenuti in un ampio database di cartelle cliniche del Regno Unito, l’Health Improvement Network (THIN): hanno considerato 70mila persone cui è stata diagnosticata la psoriasi, hanno studiato quelli in cui si era manifestata l’artrite e identificato chi aveva sviluppato la depressione. Il professor Scott Patten, che ha preso parte alla ricerca, chiarisce:

C’è la tendenza a pensare alla depressione come una questione puramente “psicologica”’, ma essa ha anche degli effetti fisici e nelle persone depresse sono stati segnalati dei cambiamenti nei marker infiammatori e immunitari. La depressione può essere un fattore di rischio per una varietà di malattie croniche e questa ricerca è un esempio di come con i big data possiamo identificare queste associazioni.

In conclusione non vanno trascurati gli stati depressivi nei pazienti affetti da psoriasi, perché il rischio di complicazioni aumenta del 37%.

Psoriasi e depressione, se combinate possono dare luogo all’artrite
Psoriasi e depressione, se combinate possono dare luogo all’artr...