Problemi intimi: dalla cistite alla candida

Dalla candida alla cistite: sintomi, cura e prevenzione dei problemi femminili più fastidiosi

Se avete prurito, bruciore o perdite insolite e poco piacevoli alla vista e all’olfatto non temete: i problemi intimi sono comuni a tutte le donne e ben curabili. Quello che è importante è riconoscerli e se ricorrenti cercare di prevenirli. Leggete questi consigli.

Sintomi:
– senso di pesantezza e dolore al basso ventre, stimolo continuo a urinare con intenso bruciore durante la minzione d’emissione di poche gocce di urina e a volte sangue. A volte tra i sintomi anche febbre: avete la cistite
– perdite di sangue durante il rapporto: potrebbero essere dovute a lesioni vaginali o infezioni batteriche
– fortissimo prurito, generalmente accompagnato da una perdita bianca chiamata anche “ricotta”: si tratta della candida
– perdite vaginali grigio-verdastre, fluide e a volte schiumose generalmente con un cattivo odore, prurito, bruciore e dolore durante i rapporti sessuali: vaginosi batterica

Cure:
– Cistite: antibiotico, da assumere per l’intero periodo di  trattamento e da non interrompere al primo sparire dei sintomi, per evitare ricadute e cronicizzazioni.
– Candida: antimicotici locali oppure per bocca.
– Vaginosi batterica: benzidamina, che ha proprietà antisettiche, antinfiammatorie e anestetiche

Come prevenire i problemi intimi:
cistite: no a slip sintetici o pantaloni troppo stretti; attenzione alle lavande troppo aggressive, quando vi lavate i genitali fatelo partendo dalla parte anteriore per finire in quella posteriore e non viceversa, evitate lo stress.
candida: si previene con l’alimentazione: niente dolci e sì a frutta e verdura, yogurt e fermenti lattici. Non usate slip in materiali sintetici e microfibra e pantaloni aderenti. Usate detergenti delicati.
vaginosi batterica: si tratta di un abbassamento delle difese vaginali, favorito soprattutto da stress, depressione o terapie antibiotiche.

In generale:
Bisogna lavarsi una volta al giorno con un detergente delicato e più volte al giorno durante il ciclo mestruale e dopo lo sport, per non rischiare fastidiose micosi. Chi soffre di problemi ricorrenti dovrebbe usare biancheria di cotone e preferibilmente bianca.

Problemi intimi: dalla cistite alla candida