Linfodrenaggio manuale

Il linfodrenaggio manuale, dolce e ritmico sfioramento del corpo, accelera ed aiuta il flusso linfatico aumentando l’apporto di sostanze nutritive al sangue a favore di un rinnovamento più rapido del liquido situato fra cellule e gruppi di cellule, il liquido interstiziale.

Il linfodrenaggio si rivela un valido supporto per diverse indicazioni terapeutiche, grazie alle sue qualità favorisce:

Effetto antiedematoso (antigonfiamento). Buoni sono i risultati ottenuti sugli edemi linfatici in special modo quelli conseguenti a intervento chirurgico.
Effetto sulle difese immunitarie. Un valido aiuto nei casi di acne, ferite e infezioni delle vie aeree, se effettuato lontano dai periodi di crisi.
Effetto cicatrizzante. Ne accelera il processo anche in caso di piaghe o ulcerazioni e in persone affette da diabete.
Migliora la microcircolazione. Con la liberazione dei tessuti dal liquido interstiziale in eccesso, si ottiene una migliore ossigenazione cellulare e la conseguente accelerazione dei processi di filtrazione-riassorbimento a livello capillare sanguigno. Il miglioramento del microcircolo ha un effetto antiedematoso e risulta molto utile nel trattamento della cellulite.
Azione antalgica e rilassante. I movimenti del massaggio linfatico, lenti e ritmati, hanno effetto sedativo e rilassante, favorendo in molti casi il sonno in soggetti stressati e affaticati.

Linfodrenaggio manuale