I jeans attillati hanno degli effetti collaterali. Dolorosi

Secondo una recente ricerca i jeans attillati avrebbero degli effetti collaterali molto particolari

Portare jeans e pantaloni particolarmente attillati può avere degli effetti collaterali decisamente dolorosi. A svelarlo una ricerca scientifica, secondo cui molti dei problemi alla schiena accusati dalle donne sarebbero provocati proprio da ciò che indossano. Sul banco degli imputati i jeans skinny: pratici, perché si indossano con tutto, sexy, perché evidenziano le curve, e molto di moda nell’ultimo periodo. A quanto pare però questi pantaloni sono particolarmente dannosi per il nostro corpo.

Tutto parte da una ricerca realizzata dall’Associazione dei chiropratici britannici e pubblicata sul quotidiano inglese The Independent. Secondo lo studio indossare jeans stretti limita la mobilità della parte bassa del corpo e costringe di conseguenza i muscoli a rimanere in tensione, per poter compensare l’improvviso cambio di postura. Il risultato sono problemi e dolori alla schiena. “Se sono molto stretti, non si riesce a camminare in modo normale – ha spiegato il chiropratico Rishi Loatey -. Quando si cammina, il ginocchio, l’anca e il fondoschiena si muovono tutti insieme per minimizzare la pressione che arriva sulle articolazioni. Se una di queste parti non si muove come dovrebbe – ha concluso lo studioso -, si produce più pressione dappertutto”.

La ricerca svolta dal team di studiosi ha coinvolto tutte le donne che utilizzano quotidianamente jeans skinny. L’indagine ha mostrato come il 73% delle volontarie intervistate soffra di mal di schiena. Di queste circa il 28% era a conoscenza del fatto che i vestiti possono influenzare la postura, causando dolore al collo e alla schiena, nessuna di loro però aveva mai preso in considerazione questi dati quando sceglieva cosa indossare. Sotto accusa, oltre ai jeans attillati, anche le scarpe preferite dalle donne. Non solo i tacchi alti, anche le ballerine e gli stivali bassi possono fare male alla postura se vengono indossati tutti i giorni. “Bisognerebbe cercare e indossare vestiti che ci consentano di muovere più liberamente – ha spiegato l’esperto -. I cappucci pesanti e le borse troppo grandi possono limitare i movimenti. Inoltre è bene anche limitare il tempo che si trascorre con i tacchi alti o le scarpe aperte, e usare nel tragitto verso il lavoro o eventi sociali scarpe da ginnastica o ben ferme”.

I jeans attillati hanno degli effetti collaterali. Dolorosi