I segnali che soffri di emicrania

Sintomi dell'emicrania? Alla scoperta di tutti i reali disturbi e campanelli d'allarme relativi a questa insidiosa patologia che colpisce moltissime persone

Sintomi dell’emicrania: molto spesso questa patologia viene associata a forti mal di testa, ma in realtà vi sono delle differenze basilari che distinguono l’emicrania e il mal di testa passeggero. Innanzitutto bisogna comprendere cosa accade nel proprio organismo e perchè si manifesta questa dolorosa sintomatologia. Precisamente accade che i vasi sanguigni della testa si dilatano e di conseguenza i tessuti nervosi circostanti causano un forte dolore. Ecco dunque da dove prende origine un attacco di emicrania.

Quest’ultimo può essere davvero intollerabile e spesso diventa opportuno dover ricorrere assolutamente a dei rimedi per alleviare i dolori. Riconoscere con precisione quali sono i reali campanelli d’allarme è fondamentale per prevenire al meglio questa patoloogia. Bisogna chiarire che questo problema è di natura neurologica e può scaturire a causa di diversi fattori come ad esempio stress, tensione, alimentazione inadeguata, cambiamenti ambientali e squilibri ormonali. Anche la mancanza di sonno o una lunga esposizione al sole possono aumentare il rischio di emicrania.

Ma in realtà questa patologia si può manifestare sotto forma di sintomi differenti. Ad esempio il dolore può essere localizzato unicamente lungo la zona della fronte oppure, in altri casi, può anche comportare problemi alla vista. Non solo, l’emicrania può colpire anche altre zone del corpo e causare difficoltà a parlare, a scrivere, nonché di apprendimento e concentrazione. In quest’ultimo caso il soggetto tende a manifestare fastidi lungo la zona della mascella, causati dalla tensione muscolare, provocata a sua volta dal mal di testa. In altre circostanze invece i sintomi dell’emicrania colpiscono la zona intorno agli occhi.

In tal caso il soggetto accusa una fastidiosa pressione tra il bordo del naso e gli occhi. Molte di queste sintomatologie possono anche scaturire a causa della cervicale infiammata, la quale spesso non solo comporta forti attacchi di emicrania, ma anche disturbi lungo le spalle ed il collo. Se si tratta di un problema persistente è consigliabile il consulto di un esperto. Allo stesso tempo è possibile alleviare i sintomi dell’emicrania attraverso una sana alimentazione, esercizi fisici e assumere sempre una postura corretta.

I segnali che soffri di emicrania