Diabete e disfunzione erettile: come curare l’impotenza

Affetto da diabete di tipo 2 da un decennio, il paziente presenta delle difficoltà nella tenuta dell'erezione

Dott. Andrea Carubia

Dott. Andrea Carubia Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta

Sono affetto da circa dieci anni da diabete tipo 2 ho difficoltà nella tenuta dell’erezione. Ho anni 63 e fisicamente sto bene mi sento ancora giovane. Ci sono farmaci? C’è altro che io possa da fare? Grazie. Giulio

Gentile sig. Giulio, la disfunzione erettile è sovente causata da problematiche di tipo medico tra le quali il diabete. Circa il 36% dei pazienti diabetici è caratterizzato da impotenza cioè l’incapacità di ottenere e mantenere un’erezione soddisfacente per l’attività sessuale.

Inoltre alcuni studi condotti in Italia evidenziano che dopo 10 anni di malattia diabetica la disfunzione erettile si manifesta in oltre il 50% dei pazienti indipendentemente dall’età.

E’ altresì evidente che potrebbero esserci altre cause che non conosco o che non menziona, che potrebbero risultare determinanti rispetto al danno funzionale, così come potrebbero esserci fattori psicogeni che impediscono il naturale mantenimento dell’erezione.

Ciò che mi sento di fare è prima di tutto rassicurarla sulla reversibilità del suo disagio: esistono infatti terapie farmacologiche in grado di aiutarla: nella sua condizione clinica la terapia farmacologica si basa sull’impiego degli inibitori della fosfodiesterasi-5 (Sildenafil, Vardenafil e il Tadalafil).

In secondo luogo il mio consiglio è di chiarire il suo problema con il suo medico e il suo diabetologo affinché lei possa avere informazioni più dettagliate sulle possibili cure e i possibili benefici delle stesse e, allo stesso tempo, fissare un incontro con un andrologo in maniera tale che tutte le differenti professionalità che la seguono possano trovare la soluzione più adeguata per lei.

Fonte: DiLei

Dott. Andrea Carubia Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Da diversi anni si occupa di promozione del benessere psicologico e sessuale dell'individuo e della coppia allo scopo di migliorare, attraverso le più recenti e innovative tecniche terapeutiche, il rapporto con se stessi e con gli altri. Si occupa soprattutto di problematiche legate alla sfera sessuale e difficoltà relazionali e/o affettive. http://www.psicologo-psicoterapeuta-sessuologo.it/padova.html

Diabete e disfunzione erettile: come curare l’impotenza