Aspirina, riduce il rischio di mortalità del cancro se usata in modo prolungato

Un'indagine americana dimostra l'efficacia del farmaco nel diminuire sensibilmente la mortalità di tumori di varia natura, da quello al colon a quello al seno

L’aspirina, efficace contro infiammazioni, malattie cardiovascolari e stati febbrili, nel suo uso a lungo termine diminuirebbe i rischi di morte per qualsiasi causa e porterebbe a una più marcata riduzione della mortalità per cancro.

Questo è quanto emerge da uno studio condotto dai ricercatori del Massachusetts general hospital e dell’Harvard medical school di Boston, coordinati da Yin Cao. L’aspirina presa a basse dosi in modo regolare per lungo tempo riduce il pericolo di morte causata da tumori di vario tipo: dell’11% negli uomini e del 7% nelle donne. La conferma arriva dal convegno annuale dell’American association for cancer research (Aacr) che si è svolto a Washington, in occasione del quale Yin Cao ha commentato:

I dati suggeriscono che l’aspirina non solo previene la formazione dei tumori, ma ne riduce anche la mortalità.

La ricerca, che prende il nome di Nurses health study, è stata condotta tra il 1980 e il 2012 e ha coinvolto 86mila persone. Cifre importanti che la rendono una delle indagini sui fattori di rischio delle principali malattie croniche nelle donne. Questi dati sono stati incrociati con quelli di uno studio, l’Health professionals follow-up study, che considera le malattie negli uomini e prende in considerazione 43mila individui dal 1986 al 2012.

I risultati dimostrano che l’uso prolungato dell’aspirina diminuisci sensibilmente il rischio di morte nel cancro al colon-retto, meno 31% tra le donne che prendono aspirina regolarmente, e meno 30% tra gli uomini, nel cancro al seno, meno 11% nelle donne che la consumano abitualmente, e nel cancro alla prostata, meno 23%.

Come ha sottolineato Cao:

L’effetto positivo emerso dall’uso di aspirina in termini di mortalità è inversamente proporzionale all’effetto negativo di un aumento dei rischi di cancro e di morte associati all’obesità.

Aspirina, riduce il rischio di mortalità del cancro se usata in modo&...