Running: come prevenire le vesciche ai piedi

Chi corre sa bene che non è poi così raro che delle vesciche si formino sui piedi durante la corsa. Con qualche piccolo accorgimento si possono prevenire.

Dopo una lunga corsa avete i piedi doloranti per vie delle vesciche? Forse state trascurando qualche importante dettaglio, ecco a cosa prestare attenzione e come prevenirle.

Attenzione alla scarpa
La scarpa giusta fa la differenza. Correte solo con scarpe da running adatte al vostro appoggio e di una misura che non sia né stretta né larga. Il piede deve starci ben comodo. La sensazione che dovete provare durante la corsa è quella di non avere nulla ai piedi, nel senso che non dovete “sentire” le scarpe. Il miglior modo per prevenire le vesciche è dunque scegliere la scarpa perfetta per il vostro piede.

L’importanza dei calzini
Se la scarpa è fondamentale, non è da meno il calzino. Usate solo calzini pensati per la corsa che, proprio per evitare la formazione di vesciche, non hanno cuciture che possano creare sfregamenti durante il movimento. DI materiale traspirante, permetteranno al piede di non accumulare troppa umidità, riducendo la probabilità che si creino vesciche.

Pelle ben idratata e piedi curati
Oltre a scegliere con cura scarpe e calzini, ci sono alcuni accorgimenti che possono contribuire a ridurre la formazione delle vesciche: provate a correre mettendo sulle zone a rischio sfregamento del nastro adesivo chirurgico. Prendetevi inoltre cura quotidianamente dei vostri piedi, tenendoli sempre ben idratati e usando delle creme apposite per mantenere la pelle elastica.

 

Running: come prevenire le vesciche ai piedi