Una cocotte in cucina: ricette da sperimentare

Cucinare con le cocotte è un metodo classico della cucina francese che si è diffuso col tempo anche sulle nostre tavole. 

In ghisa o in ceramica, di vetro o porcellana, bianche o colorate, ovali o rotonde, di qualsiasi forma o dimensione si prestano a realizzare una infinità di ricette dolci o salate.
Foderate con la pasta frolla o la pasta sfoglia, ripiene di uova o formaggio, con il manzo o le verdure ogni ricetta ha la sua cocotte. 

Stufati e spezzatini si rosolano lentamente nella leggendaria ghisa, mentre i soufflè e gli sformati trovano nella porcellana il loro ambiente ideale. Le marinature preferiscono il vetro, mentre patate e verdure riescono al meglio cucinate nella terracotta.
I metodi di cottura sono svariati, nel forno e sul fuoco per brasare o dorare e spesso ricette che cominciano sui fornelli finiscono in forno per perfezionare il piatto.

La cottura a bagnomaria, immergendo la cocotte in una teglia con l’acqua, – in forno o sul fuoco – è ideale per molti piatti che hanno bisogno di procedimenti lenti. Perché uno dei pregi della cottura con la cocotte è la lentezza, che esalta il sapore del cibo e non altera le proprietà degli alimenti. 

La nostra ricetta facile è: La frittata in cocotte

Ingredienti per 6 persone: 
6 uova, 2 zucchine, 2 carote, 2 cipolle, 1 gambo  di sedano, 2 spicchi d’aglio, 4 pomodori, 10 cavoletti di bruxelles, 1 cespo di radicchio, 100 gr. di parmigiano grattugiato, 50 gr. di emmenthal, 100 di mozzarella a dadini, 1 yogurt  naturale, sale,  pepe, maggiorana, prezzemolo, timo

Preparazione: 
Tagliatele le verdure a pezzetti, fatele saltare in padella con l’olio eun po’ di burro, appena saranno rosolate aggiustate di sale e pepe e toglietele dal fuoco.
In una ciotola, intanto sbattete le uova, aggiungete i formaggi, lo yogurt, le erbe aromatiche, il pepe e mescolate bene. 
Imburrate una cocotte, riempitela con le verdure saltate e poi versate le uova sbattute. 
Infilate in forno caldo a 200° e fate cuocere a bagnomaria per circa 20 minuti. Servite subito senza far raffreddare con del riso bianco o patate a vapore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Una cocotte in cucina: ricette da sperimentare