Polenta fritta: 5 abbinamenti sfiziosi, veloci e creativi

La polenta fritta può trasformarsi in una appetitosa preparazione gourmet se presentata insieme ad altri ingredienti, sapete quali sono gli abbinamenti più riusciti?

Croccante e sfiziosa, la polenta fritta è estremamente versatile: può essere un contorno, un piatto unico e un elegante stuzzichino da servire come finger food. Ecco 5 abbinamenti perfetti per una polenta fritta gourmet.

Con formaggio
Uno degli abbinamenti più consueti e vincenti è quello tra polenta e formaggi. L’avete già provata con quelli freschi come squacquerone, crescenza o stracchino? Preparate la polenta come d’abitudine, versatela su una spianatoia (oppure su un tagliere di legno o in una teglia rivestita con carta da forno) e stendetela in modo che sia alta più o meno un centimetro, fatela raffreddare, tagliatela a rettangoli, friggetela in una pentola antiaderente, toglietela dal fuoco e mettete sopra ad a ogni fettina del formaggio in modo che a contatto con il calore si sciolga. In alternativa potete cospargerla di scaglie di Grana Padano o Parmigiano Raggiano e poi metterla sotto al grill del forno per qualche minuto. Anche con il gorgonzola è eccezionale.

Con funghi
Vi piacciono i funghi? Preparate una bruschetta con polenta fritta e funghi saltati in padella. Tagliate i funghi in piccoli pezzi, fateli rosolare in una padella antiaderente con uno spicchio d’aglio, olio extravergine d’oliva e prezzemolo tritato, insaporite con sale e pepe e condite i rettangoli di polenta fritta con i funghi. Volendo potete anche frullarli in modo che si presentino sotto forma di crema.

Aromatizzata al rosmarino
La polenta fritta aromatizzata al rosmarino vi conquisterà per il suo profumo e la facilità con cui si fa: basta aggiungere all’olio di frittura in pentola, dei rametti di rosmarino (devono rimanere integri e non rilasciare aghi) e se vi piace uno spicchio d’aglio. Quando l’olio è bollente, togliete l’aglio e il rosmarino e iniziate a friggere la polenta. L’olio avrà assorbito gli aromi e li trasferirà alla polenta.

Con ragù
Avete fatto il ragù per condire gli spaghetti alla bolognese o le lasagne e ne avete avanzato un po’? Sappiate che la polenta fritta diventa un perfetto crostino pronto ad accogliere salse ed intingoli di vario genere. Versate il ragù caldo sulla polenta fritta, non resterete delusi dall’abbinamento.

Dolce con zucchero
Avete voglia di una merenda dolce e insolita? Provate la polenta fritta con lo zucchero. Farla è facilissimo: al solito preparate la polenta, stendetela, fatela raffreddare, tagliatela in rettangoli o a cubotti di 2-3 centimetri di spessore, friggeteli in padella girandoli in modo che la doratura sia uniforme, toglieteli dal fuoco, asciugateli su carta assorbente e passateli nello zucchero. Volendo potete insaporire con della cannella in polvere.

Polenta fritta: 5 abbinamenti sfiziosi, veloci e creativi
Polenta fritta: 5 abbinamenti sfiziosi, veloci e creativi