Piatti gustosi che costano poco

La crisi imperversa, spendere non è di moda e nemmeno tanto di buon gusto. Se è arrivato anche per voi il tempo di risparmiare un po’, se aspirate a essere come le vostre sagge nonne che utilizzavano in cucina quel che avevano in casa – senza per forza fare la spesa tutti i giorni – ecco tre ricette che vi faranno sentire misurate, ecologiche e creative.
A volte basta un pizzico di fantasia per miscelare sapientemente gli alimenti che in tutte le case sono la base della dispensa: patate, latte, uova o cipolle. Oppure assemblare con maestria formaggi stagionati e mozzarelle prima che invecchino in frigorifero con pietanze cucinate il giorno prima. Provate anche voi a creare tra i fornelli.
PASTICCIO RUSTICO
Ingredienti: patate, cipolle, pomodorini, olio evo, origano

Preparazione: prendete una teglia da forno e spennellate il fondo con qualche goccia di olio, disponete poi le cipolle tagliate a rondelle e sopra le patate tagliate a fette sottili, disposte ben in ordine.
Infine aggiungete i pomodori tagliati a pezzetti, salate aggiungete un po’ di olio e abbondante origano. Ripetete l’operazione e  infornate a forno caldo a 180° per 40 minuti.

TEGLIA ALLA CROQUE MONSIEUR
Ingredienti:
pane vecchio preferibilmente casereccio, latte, uova, mozzarella o altro formaggio filante, parmigiano

Preparazione: tagliate il pane a fette – se ne avete alcune tagliate dal giorno prima usate quelle – e bagnatele con il latte. Prendete una teglia e disponete le fette sul fondo, l’una vicino all’altra, lasciando poco spazio tra loro. Disponetevi sopra la mozzarella o altro formaggio tagliato a fette. A parte sbattete le uova con un po’ di parmigiano e qualche goccia di latte, aggiungete un po’ di sale e coprite con il composto il pane con il formaggio. Infornate nel forno a180 ° per circa 20 minuti, fino a quando si sarà formata una bella crosticina dorata.

SFORMATO DI POLENTA

Ingredienti: polenta del giorno prima, burro, formaggi misti, parmigiano, latte, pepe, noce moscata, timo

Preparazione: tagliate la polenta a fette, prendete una teglia, precedentemente imburrata e disponete con ordine la polenta. Coprite con il formaggio tagliato a pezzetti irregolari. Usate quello che avete in frigo, prima che diventi vecchio.
Spolverate con una grattugiata di noce moscata. Fate un’altro strato di polenta e formaggio, aggiungete qua e là un po’ di latte per rendere più morbido il pasticcio. Spolverate infine con del parmigiano grattugiato, ancora noce moscata e qualche fiocco di burro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Piatti gustosi che costano poco