Pasta e fagioli, variazioni sul tema

La pasta e fagioli è un piatto della tradizione, povero ma ricco di calorie. Ideale quando fuori fa freddo e consigliato anche dagli esperti, proprio per le sue notevoli qualità. Economico e facile da preparare, riscalda dà energia ed è ricco di fibre. Diffuso in tutta Italia subisce piccole ma succulente varianti in base alla latitudine.
Noi partiamo dalla ricetta più nutriente e calorica quella con il maiale, ma vi proponiamo anche la leggendaria con le cozze e  – per gli amici vegani – la minimalista vegetariana.

Pasta e fagioli con le cotiche
Ingredienti per 6 persone
300 gr mafaldine spezzate, 200 gr. di cotenna di maiale e 2 salsicce, 400 gr di fagioli cannellini secchi – 1kg se freschi – 1 bicch. di vino bianco, 2 cipolle, 1 spicchio d’aglio, 6/7 pomodorini secchi, brodo di verdure, olio extra vergine di oliva, sale e pepe, peperoncino

Preparazione
Lessate i fagioli come nella ricetta vegana – aggiungendo carota, cipolla e un pomodoro – quando saranno cotti teneteli da parte con il liquido di cottura. In una pentola cuocete la cotenna del maiale per un’ora, coperta d’acqua a cui avrete aggiunto il vino bianco. Tagliatela a striscioline dopo averla fatta raffreddare.
Rosolate le cipolle in una casseruola con l’olio, aggiungete le salsicce sbriciolate, l’aglio tritato e poi la cotenna e continuate a rosolare. Unite i fagioli con il loro liquido, il brodo di verdure e lentamente portare a bollore, poi aggiungete la pasta. Dopo una decina di minuti aggiungete i pomodorini secchi spezzettati e spegnete il fuoco. Aggiustate di sale, olio, pepe e finite con un spolverata di peperoncino in polvere. Fate riposare e portate in tavola. Guarnite con fette di pane casereccio tostato.
 
Pasta e fagioli con le cozze
Ingredienti per 6 persone
300 gr di tubetti rigati o fusilli, 400 gr di fagioli freschi cannellini o borlotti (dovete prenderne 1 kg ) la metà se secchi – 1 kg di cozze, 1 bicch. di vino bianco secco, 1 costa di sedano, 1o 2 carote, 4 pomodori ramati, 2 spicchi d’aglio, olio e.v.o., prezzemolo, pepe e sale q.b.

Preparazione
In una pentola capiente fate soffriggere appena lo spicchio d’aglio, aggiungete i pomodori concassè, il sedano e le carote interi, lasciate insaporire per qualche minuto e versate i fagioli freschi, privati del baccello e lavati. Leggi tutta la ricetta:
 

Pasta e fagioli vegana
Ingredienti per 6 persone
350 gr di conchigliette rigate, 400 gr di fagioli freschi, 1 bicch. di vino bianco secco, 1 costa di sedano, 2 carote, 4 pomodori ramati, 3 cipollotti, 1 cipolla rossa di tropea, 3 spicchi d’aglio, zenzero, salvia, rosmarino, alloro, olio e.v.o., pepe e sale q.b.

Preparazione
Se usate i fagioli secchi, dovete lasciarli in ammollo una notte in acqua fredda. Cuoceteli poi per mezz’ora in abbondante acqua a cui avrete aggiunto 2 spicchi d’aglio, la salvia, 3 cucchiai d’olio, il sedano e l’alloro che li rende più digeribili.
Dopo cotti conservatene una metà interi, il resto passateli insieme alle verdure per ottenere un puré.
Nel frattempo fate saltare in una padella con l’olio: 1 spicchio d’aglio, i cipollotti freschi, la cipolla rossa e 2 carote tagliate a dadini, poi aggiungete un rametto di rosmarino, i pomodori concassè e fate saltare qualche minuto.  Intanto buttate le conchigliette in abbondante acqua salata, a metà cottura scolatele e aggiungetele – insieme alle verdure saltate – al passato di fagioli. Continuate a cuocere pochi minuti, unite i fagioli interi e una abbondante grattugiata di zenzero.
Spegnete il fuoco e aggiungete a crudo l’olio evo, macinate del pepe fresco e lasciate riposare  prima di servire in tavola. Servite con fette di frisella strofinate con aglio fresco.

Pasta e fagioli, variazioni sul tema