La pasta al forno di Jamie Oliver

Che Jamie Oliver voglia fare l’italiano lo sappiamo: la sua passione per la cucina mediterranea è celebre, ecco la sua personale interpretazione della pasta al forno con pomodoro e mozzarella, che ha assaggiato una volta in Puglia. Da leccarsi i baffi!

Ingredienti per una bella teglia:

  • 400 gr di orecchiette secche
  • 3 mozzarelle da 150 gr
  • 1 kg e mezzo di pomodori maturi o 3 scatole di pelati di ottima qualità
  • 4 grandi manciate di parmigiano grattato
  • un mazzetto di basilico fresco
  • 1 0 2 peperoncini secchi
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla bianca tagliata a velo
  • olio extra vergine, sale, pepe
  • 1 cucchiaio di aceto di vino rosso (facoltativo)

Preparazione:

Accendete il forno a 200°, mettete a bollire un pentolone d’acqua per la pasta e in una casseruola larga fate soffriggere in qualche cucchiaio di olio di oliva l’aglio, la cipolla, il peperoncino. Quando saranno leggermente dorate aggiungete i pomodori sbucciati, privati dei semi e tagliati a pezzi (oppure i pelati senza tutta la loro acqua di conservazione). Abbassate la fiamma e fate cuocere la salsa per circa 20 minuti. Passate il tutto con il robot da cucina, regolate di sale e aggiungete le foglie di basilico e se volete anche un cucchiaino di aceto.

Nel frattempo far cuocere le orecchiette, scolatele e conditele con metà del sugo di pomodoro e due manciate di parmigiano. Ungete una pirofila da forno con olio di oliva e cominciate a fare uno strato di pasta, uno di sugo e uno di mozzarella fino a esaurire tutti gli ingredienti. Completare con un’abbondate strato di parmigiano e mettere in forno per 15-20 minuti finché sarà dorata e croccante al punto giusto. Fate riposare un istante fuori dal forno, prima di servire.

La pasta al forno di Jamie Oliver