Fritole veneziane

Sciogliete il lievito col latte tiepido e due cucchiai di farina, impastate bene e lasciate lievitare in luogo tiepido. In una terrina mettete la rimanente farina, il latte, l’uovo intero, 3 tuorli, lo zucchero, il burro, una presina di sale; aggiungete anche il lievito che avrà raddoppiato il suo volume. Lavorate bene gli ingredienti, aggiungete i pinoli, l’uvetta, la grappa e mescolate il tutto bene, quindi lasciate lievitare il tutto per un’ora. Passato questo tempo, con un cucchiaio prendete un po’ di pasta e, aiutandovi con un altro cucchiaio, fate cadere lle fritole nell’olio, poche per volta, e toglietele quando avranno assunto un bel colore dorato chiaro. Dopo che le avete fritte tutte, adagiatele su un piatto e disponetele in modo da formare una piramide. Cospargetele con abbondante zucchero a velo e W il Carnevale!

Fonte:

Fritole veneziane