I dolci di Carnevale

In tutta Italia i dolci di Carnevale rappresentano l’eccesso culinario perché sono ricchi di sapore e soprattutto fritti.
Che si chiamino chiacchiere, crostoli, frappe, bugie, cenci o galani, sono parte della nostra tradizione e fanno gola a tutti.

LA RICETTA:  CHIACCHERE

Ingredienti. 500 gr. di farina, 1 etto di zucchero, 50 gr. di burro, 3 uova intere, un pizzico di sale, zucchero a velo e olio per friggere.
Preparazione. Setacciare la farina con un etto di zucchero e un pizzico di sale. Impastare il tutto con 50 gr di burro ammorbidito e tre uova intere. Lasciare riposare l’impasto per mezz’ora e stendere con il mattarello fino a ottenere una sfoglia molto sottile. Tagliare con una rotella tagliapasta strisce larghe all’incirca tre centimetri e annodarle delicatamente. Friggere le chiacchiere poco alla volta fino a farle diventare dorate. Asciugarle su carta assorbente e cospargerle di zucchero a velo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

I dolci di Carnevale