La ricetta per preparare un aceto aromatizzato

Un aceto aromatico che rende eccezionale anche la più semplice insalata verde.

Può essere consumato immediatamente, ma migliora se lasciato maturare (al buio).

Per questo condimento, del comunissimo e economicissimo aceto del supermercato va più che bene.

Ingredienti
1 litro di aceto di vino
3 spicchi d’aglio, schiacciati
2 scalogni, tritati
2 foglie di alloro fresco, spezzettate
1 cucchiaio di grani di pepe nero, tritati grossolanamente
1 cucchiaino di semi di coriandolo, tostati e tritati grossolanamente
1 cucchiaio di origano
2 foglie di salvia spezzettate,
1 rametto di rosmarino,
1 mazzetto di basilico (25 g circa)
2-3 rami di prezzemolo
qualche rametto di timo (12 g circa, metà pacchetto del supermercato)
qualche foglia di sedano
1/2 cucchiaino di zucchero

Riducete l’aceto a metà a fiamma alta (se non aprite le finestre della cucina, rischiate di soffocare: siete stati avvertiti!).
Aggiungete tutti gli altri ingredienti, leggermente pestati in un mortaio, giusto per ammaccare le foglie (e liberarne così gli olii essenziali).
Coprite e lasciate raffreddare.

Dopo 24 ore, filtrate il tutto con un colino rivestito di garza e imbottigliate.

Fonte:

La ricetta per preparare un aceto aromatizzato